In vigore al

RICERCA:

Aufgrund von Wartungsarbeiten steht der Dienst am 24. Oktober 2019 von 00:00 Uhr bis 02:00 Uhr nicht zur Verfügung.

Il giorno 24 ottobre 2019 il servizio non sará disponibile dalle ore 00:00 alle ore 02:00 per manutenzione.

Ultima edizione

Delibera N. 4892 del 23.12.2002
Attivazione dell'Osservatorio lavori pubblici e del Sistema informativo su appalti e lavori pubblici

....omissis....

a voti unanimi legalmente espressi
 

1.     l'attivazione dell'"Osservatorio dei lavori pubblici della Provincia autonoma di Bolzano” e del Sistema informativo su appalti e lavori pubblici presso l'Astat a partire dal 01.01.2003;

 

2.     il Sistema informativo viene coordinato dall'Osservatorio lavori pubblici provinciale, istituito con deliberazione n. 4984 del 29.12.2000 presso l'Istituto provinciale di statistica;

 

3.     tutte le stazioni appaltanti che realizzano opere pubbliche di interesse provinciale sono tenute alla fornitura delle informazioni via internet secondo i tempi e le modalità previsti dall'Osservatorio lavori pubblici provinciale;

 

4.     le stazioni appaltanti che realizzano opere di interesse provinciale devono predisporre il programma annuale di tutti i lavori previsti, con previsione finanziaria minima triennale, sulla base dello schema predisposto dall'Osservatorio lavori pubblici provinciale con particolare riferimento alle seguente variabili:

descrizione dell'opera da eseguire,

classificazione dell'opera (CPV),

località di esecuzione dell'opera,

eventuale aggregazione dell'opera in un macrolavoro,

articolazione delle spese previste nell'arco temporale di esecuzione dei lavori;

 

5.  per le opere pubbliche di interesse provinciale uguali o superiori ai 500.000 euro sono da fornire, da parte delle singole stazioni appaltanti, le informazioni previste dal tracciato predisposto dall'Osservatorio lavori pubblici provinciale. Ove necessario, l'Osservatorio lavori pubblici provinciale, sentite le amministrazioni committenti rappresentate all'interno del Forum provinciale dei lavori pubblici, di cui all'art. 75 della L.P. 6/98, potrà apportare eventuali modifiche alle modalità e tempi di inoltro delle informazioni;

 

6.     la rendicontazione delle spese effettivamente sostenute da parte delle stazioni appaltanti per l'esecuzione delle opere dovrà avvenire tenendo conto i seguenti criteri:

per tutti i lavori previsti dal programma annuale dovrà anche essere fornita, a rendiconto, la somma effettivamente sostenuta;

per tutte le opere superiori ai 500.000 euro dovrà essere predisposto il quadro riepilogativo delle somme effettivamente sostenute distinte nelle categorie di lavori, forniture e servizi;

all'interno delle opere di ammontare superiore ai 500.000 euro deve essere prevista la distinta dei singoli appalti superiori ai 150.000 euro.

 

7.     per le opere pubbliche di interesse provinciale inferiori ai 500.000 euro sono da fornire, da parte delle singole stazioni appaltanti, solamente le informazioni previste per il programma annuale delle opere da realizzare;

 

8.     il Sistema informativo provvede ad accogliere e a rendere disponibili in internet i bandi di gara relativi agli appalti di lavori pubblici, di forniture e di servizi delle stazioni appaltanti locali. La pubblicazione dei bandi è obbligatoria se esplicitamente prevista dalle norme provinciali vigenti, facoltativa nei rimanenti casi. Nella pubblicazione dei bandi in internet dovranno essere rispettati i tempi esplicitamente previsti dalla normativa provinciale;

 

9.     il Sistema informativo provvede alla messa a disposizione, in forma organica, delle principali informazioni riguardanti gli appalti e i lavori pubblici con possibilità di consultazione da parte degli utenti esterni;

 

10.     la fornitura dei dati è obbligatoria per tutte le stazioni appaltanti che programmano, bandiscono e realizzano opere pubbliche di interesse provinciale secondo i termini previsti dall'Osservatorio provinciale, di norma non inferiori ai 30 giorni rispetto alla data di riferimento. In caso di inadempienza o di non rispetto dei termini previsti per l'inoltro delle informazioni vengono applicate le procedure sanzionatorie previste dalla normativa provinciale;

 

11.l'Osservatorio lavori pubblici provinciale provvede alla raccolta, alla gestione e fornitura all'esterno dei dati relativi agli appalti pubblici ed alle concessioni di lavori pubblici di interesse locale. L'osservatorio lavori pubblici provinciale funge da istituzione referente unica nei confronti delle istituzioni centrali per la fornitura di dati di natura informativa, in particolare nei confronti dell'Osservatorio centrale dell'Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici. Le richieste particolari, di natura ispettiva, sono invece indirizzate, dall'istituzione preposta direttamente alla stazione appaltante;

 

12.     viene abrogata la delibera n. 5576 del 13.12.1999;

 

13.     la presente delibera verrà pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare.

indice
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction Delibera N. 120 del 21.01.2002
ActionAction Delibera N. 131 del 21.01.2002
ActionAction Delibera N. 717 del 04.03.2002
ActionAction Delibera N. 747 del 11.03.2002
ActionAction Delibera N. 799 del 11.03.2002
ActionAction Delibera N. 853 del 18.03.2002
ActionAction Delibera N. 1111 del 08.04.2002
ActionAction Delibera N. 1134 del 08.04.2002
ActionAction Delibera N. 1136 del 08.04.2002
ActionAction Delibera N. 1270 del 15.04.2002
ActionAction Delibera N. 1857 del 27.05.2002
ActionAction Delibera N. 1862 del 27.05.2002
ActionAction Delibera N. 1863 del 27.05.2002
ActionAction Delibera N. 2053 del 10.06.2002
ActionAction Delibera N. 2197 del 17.06.2002
ActionAction Delibera N. 2303 del 24.06.2002
ActionAction Delibera N. 2399 del 08.07.2002
ActionAction Delibera 8 luglio 2002, n. 2403
ActionAction Delibera N. 2637 del 22.07.2002
ActionAction Delibera 29 luglio 2002, n. 2732
ActionAction Delibera N. 2836 del 13.08.2002
ActionAction Delibera N. 3013 del 26.08.2002
ActionAction Delibera N. 3055 del 26.08.2002
ActionAction Delibera N. 3213 del 09.09.2002
ActionAction Delibera N. 3257 del 09.09.2002
ActionAction Delibera N. 3268 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3283 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3296 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3260 del 16.09.2002
ActionAction Delibera N. 3655 del 14.10.2002
ActionAction Delibera N. 3767 del 21.10.2002
ActionAction Delibera N. 4006 del 04.11.2002
ActionAction Delibera N. 4020 del 04.11.2002
ActionAction Delibera Nr. 4202 vom 18.11.2002
ActionAction Delibera N. 4224 del 18.11.2002
ActionAction Delibera N. 4326 del 25.11.2002
ActionAction Delibera N. 4332 del 25.11.2002
ActionAction Delibera N. 4396 del 25.11.2002
ActionAction Delibera N. 4511 del 02.12.2002
ActionAction Delibera 9 dicembre 2002, n. 4567
ActionAction Delibera N. 4790 del 16.12.2002
ActionAction Delibera N. 4591 del 09.12.2002
ActionAction Delibera N. 4892 del 23.12.2002
ActionAction Delibera N. 4923 del 23.12.2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico