In vigore al

RICERCA:

Aufgrund von Wartungsarbeiten steht der Dienst am 24. Oktober 2019 von 00:00 Uhr bis 02:00 Uhr nicht zur Verfügung.

Il giorno 24 ottobre 2019 il servizio non sará disponibile dalle ore 00:00 alle ore 02:00 per manutenzione.

Ultima edizione

b) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 28 dicembre 1999, n. 711)
Regolamento di attuazione concernente i corsi di formazione di base e di perfezionamento per addetti agli archivi comunali, privati e di altri enti pubblici locali

1)

Pubblicato nel Suppl. n. 2 al B.U. 8 febbraio 2000, n. 6.

Art. 1 (Ambito di applicazione)

(1) Il presente regolamento disciplina le materie, le modalità e la durata dei corsi di formazione per gli addetti agli archivi comunali, privati ed agli archivi di altri enti pubblici locali, in attuazione dell'articolo 31 della legge provinciale 13 dicembre 1985, n. 17, recante "Ordinamento degli archivi e istituzione dell'archivio provinciale dell'Alto Adige".

Art. 2 (Corsi di formazione)

(1) La formazione degli addetti agli archivi comunali, privati e di altri enti pubblici locali si articola in due tipi di corso:

  • a)  corsi di formazione di base;
  • b)  corsi di perfezionamento.

Art. 3 (Programma di insegnamento)

(1) Nei corsi di formazione di base si impartiscono nozioni fonda-mentali nelle seguenti materie:

  • a)  archivistica;
  • b)  paleografia e diplomatica dell' età moderna;
  • c)  storia provinciale con particolare attenzione alla storia istituzionale ed amministrativa;
  • d)  introduzione all' archiviazione elettronica. 2)

(2) I corsi di perfezionamento consistono nell'approfondimento di una o più materie del corso di formazione di base.

(3) Le nozioni necessarie sono impartite tramite lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche, da organizzare in maniera flessibile a seconda delle esigenze dei partecipanti.

2)

Il comma 1 è stato sostituito dall'art. 1 del D.P.P. 31 luglio 2003, n. 31.

Art. 4 (Durata)

(1) Il corso di formazione di base comprende almeno 65 ore di insegnamento. 3)

(2) I corsi di perfezionamento prevedono almeno sei ore di insegnamento, tenuto conto delle specifiche esigenze.

3)

Il comma 1 è stato sostituito dall'art. 2 del D.P.P. 31 luglio 2003, n. 31.

Art. 5 (Direzione)

(1) La direzione dei corsi è affidata all'Archivio provinciale, che provvede alla nomina dei relatori dei corsi, aventi specifica preparazione in materia. Per l'organizzazione dei corsi l'Archivio provinciale può stipulare convenzioni con specifici partner. 4)

4)

Il comma 1 è stato sostituito dall'art. 3 del D.P.P. 31 luglio 2003, n. 31.

Art. 6 (Frequenza)

(1) I partecipanti ai corsi di formazione di base devono frequentare regolarmente le lezioni teoriche e pratiche. Le assenze non possono superare un quarto delle ore di lezioni teoriche e pratiche.

Art. 7 (Verifica dell'idoneità)

(1) Il test attitudinale finale è diretto ad accertare le capacità teorico-pratiche acquisite dal partecipante o dalla partecipante durante la frequenza al corso.

(2) Il test consiste in un esame scritto teorico e orale pratico nelle materie di cui al comma 1 dell'articolo 3.

(3) La valutazione riportata nella parte teorica dell'esame così come in quella pratica è espressa in centesimi.

(4) Concludono con esito positivo il corso di formazione di base i partecipanti e le partecipanti che hanno raggiunto la media dei sessanta centesimi in ciascuna delle due parti dell'esame. 5)

5)

L'art. 7 è stato sostituito dall'art. 4 del D.P.P. 31 luglio 2003, n. 31.

Art. 8 (Attestato)

(1) A coloro che hanno frequentato regolarmente e concluso con esito positivo il corso di formazione di base viene rilasciato l'attestato di cui all'articolo 31, comma 1, della legge provinciale 13 dicembre 1985, n. 17.

Art. 9 (Spese)

(1) Le spese per la realizzazione dei corsi sono a carico della Provincia, mentre le eventuali spese per vitto e alloggio dei partecipanti sono a carico degli stessi.

Il presente decreto sarà pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionA Radiotelevisione Azienda Speciale della Provincia di Bolzano (RAS)
ActionActionB Provvidenze per attività culturali
ActionActionC Tutela dei beni culturali
ActionActionD Istituzioni culturali
ActionActionE Archivio provinciale
ActionActiona) Legge provinciale 13 dicembre 1985, n. 17
ActionActionb) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 28 dicembre 1999, n. 71
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 2 (Corsi di formazione)
ActionActionArt. 3 (Programma di insegnamento)
ActionActionArt. 4 (Durata)
ActionActionArt. 5 (Direzione)
ActionActionArt. 6 (Frequenza)
ActionActionArt. 7 (Verifica dell'idoneità)
ActionActionArt. 8 (Attestato)
ActionActionArt. 9 (Spese)
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico