In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

k') Contratto collettivo 8 ottobre 2008 1)
Contratto collettivo provinciale per il personale docente ed educativo delle scuole elementari e secondarie di primo e secondo grado della Provincia di Bolzano per il biennio economico 2007 - 2008
4

1)

Pubblicato nel B.U. 21 ottobre 2008, n. 43.

Art. 1 (Ambito di applicazione)

(1) Il presente contratto collettivo provinciale (CCP) si applica al personale docente, incluso il personale diplomato delle scuole secondarie di secondo grado, ed educativo, con contratto a tempo indeterminato e determinato di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 24 luglio 1996, n. 434.

Art. 2 (Oggetto e durata del contratto)

(1) Il presente contratto concerne il periodo decorrente dal 1° gennaio 2007 fino al 31 dicembre 2008 e disciplina il conguaglio tra gli aumenti stipendiali previsti dal contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) e gli aumenti previsti per i dipendenti provinciali nel corrispondente periodo. Gli effetti economici decorrono dalle specifiche decorrenze indicate nelle singole disposizioni contrattuali.

Art. 3 (Indennità provinciale)

(1) Per il biennio 2007-2008 valgono le seguenti regole per la determinazione dell'indennità provinciale di cui all'articolo 17 del T.U. dei contratti collettivi provinciali del 23 aprile 2003:

  • a)  per l' anno 2007 gli aumenti degli stipendi tabellari previsti dal CCNL per il biennio economico 2006-2007 a partire dal 01/01/2007 e dal 01/02/2007 sono attribuiti e conguagliati con le stesse decorrenze mediante detrazione dall'indennità provinciale spettante per lo stesso periodo;
  • b)  dal 01/01/2008 continua a competere l' indennità provinciale annua lorda prevista dall'allegato 2 al CCP 6 ottobre 2006;
  • c)  a decorrere dal 01/09/2008 l' indennità provinciale annua lorda spetta come da allegato 1 al presente contratto;
  • d)  eventuali aumenti del trattamento fondamentale previsti dal prossimo CCNL per l' anno 2008 sono erogati con le relative scadenze e detratti dall'indennità provinciale spettante per lo stesso periodo fino alla sottoscrizione definitiva del nuovo CCP.

(2) Ai fini dell'attribuzione dell'indennità provinciale di cui al comma 1, lettera c) ed il conguaglio di cui alla lettera d) si tiene conto della posizione stipendiale determinata ai sensi dei commi 1, 2, 4, 5 e 6 dell'articolo 17 del T.U. dei CCP del 23 aprile 2003.

(3) L'indennità provinciale di cui al comma 1, lettera c) è aumentata a partire dalla 3° posizione stipendiale dei seguenti importi annui lordi:

  • -  100,00 Euro per un inquadramento statale superiore di una posizione rispetto a quello per l' attribuzione dell'indennità provinciale;
  • -  200,00 Euro per un inquadramento statale superiore di due o più posizioni rispetto a quello per l' attribuzione dell'indennità provinciale.

(4) A decorrere dal 1° settembre 2008, al personale docente delle scuole secondarie di 2° grado ed equiparati con un inquadramento statale nella prima posizione stipendiale (anzianità 0-2) e un inquadramento per l'attribuzione dell'indennità provinciale nella seconda oppure terza posizione stipendiale, è corrisposta la rispettiva indennità provinciale prevista per il personale docente delle scuole secondarie di 1° grado.

(5) L'importo annuo lordo di 982,19 euro di cui agli articoli 18 e 19 del T.U. dei CCP del 23 aprile 2003 è aumentato con decorrenza 1° giugno 2007, dello 2,30% a 1.004,78 euro e, con decorrenza 1° giugno 2008, di un ulteriore 3,80 per cento a 1.042,97 euro.

Art. 4 (Retribuzione professionale docenti)

(1) A decorrere dal 01/01/2007, la parte dell'indennità provinciale corrispondente all'importo della retribuzione professionale docenti di cui al vigente CCNL è inclusa, ai sensi dell'articolo 4, comma 2 del CCNQ del 29 luglio 1999, nella base di calcolo utile ai fini del trattamento di fine rapporto (TFR), in aggiunta alle voci retributive già previste dal comma 1 dell'articolo 4 del CCNQ del 29 luglio 1999.

Art. 5 (Aumento dell'indennità provinciale per la laurea di primo livello)

(1) Al personale docente delle scuole elementari ed equiparati ed ai diplomati delle scuole secondarie di secondo grado ed equiparati, in possesso di laurea di primo livello oppure di un titolo di studio dichiarato equipollente alla laurea di primo livello ai sensi della vigente normativa, viene corrisposta, su richiesta, in aggiunta all'indennità provinciale spettante, un'indennità pari al 60 per cento della differenza tra l'indennità provinciale della posizione iniziale per il personale docente delle scuole medie e quella della posizione iniziale per il personale docente delle scuole elementari. L'importo non è cumulabile con l'aumento dell'indennità provinciale di cui all'articolo 22 del T.U. dei CCP del 23 aprile 2003.

(2) L'indennità di cui al comma 1 è corrisposta a decorrere dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della relativa richiesta all'amministrazione.

(3) In deroga a quanto disposto al comma 2, al personale che all'entrata in vigore del presente contratto sia già in possesso del titolo previsto l'indennità di cui al comma 1 è corrisposta dal primo gennaio 2007, ovvero dal primo giorno del mese successivo alla acquisizione del titolo stesso, se posteriore al primo gennaio 2007.

(4) L'Indennità di cui al comma 1 è corrisposta per 10 mensilità per anno, esclusi i mesi di luglio ed agosto.

Art. 6 (Indennità di bilinguismo)

(1) Fatte salve le disposizioni di cui all'articolo 4 del CCP 6 ottobre 2006, l'indennità di bilinguismo annua lorda è rideterminata con decorrenza 1 luglio 2007 come segue:

  • -  indennità di bilinguismo A   2.701,64 euro
  • -  indennità di bilinguismo B   2.255,13 euro
  • -  indennità di bilinguismo C   1.801,10 euro.

(2) L'indennità di cui al comma 1 è rideterminata con decorrenza 1 luglio 2008, come segue:

  • -  indennità di bilinguismo A    2.804,31 euro
  • -  indennità di bilinguismo B    2.340,82 euro
  • -  indennità di bilinguismo C    1.869,54 euro.

Art. 7 (Indennità per docenti vicari/e)

(1)  2)

(2)  2)

2)

Sostituisce l'art. 29, commi 1 e 2 del TU 23 aprile 2003.

Art. 8 (Compenso per lavoro straordinario)

(1) Per la prestazione di ore di lavoro straordinario retribuibili spettano i compensi previsti dall'allegato 2 al presente contratto.

Art. 9 (Premi di produttività)

(1) Il fondo destinato ai premi di produttività è determinato, al netto dei contributi previdenziali, nel seguente ammontare:

  • a)  4.406.000,00 euro per l' anno sco l. 2007/08;
  • b)  4.632.000,00 euro per l' anno sco l. 2008/09.

(2) Per incentivare l'insegnamento dell'inglese nelle scuole elementari il fondo per l'anno scolastico 2008/09 è aumentato di ulteriori 200.000,00 euro. Criteri e modalità di assegnazione dei premi individuali sono stabiliti a livello di contrattazione decentrata.

(3) Il premio di produttività assegnato al/la singolo/a docente, escluso il premio individuale per l'insegnamento dell'inglese, non può superare l'importo di 1.400,00 euro.

(4) Il presente articolo sostituisce quanto previsto dall'articolo 27, comma 3 del T.U. dei CCP del 23 aprile 2003 per gli anni scolastici 2007/2008 e 2008/2009.

Art. 10 Disciplina di missione

La disciplina di missione è contenuta nell'allegato 3 al presente contratto.

Allegato 1
Indennità provinciale annua lorda per il personale docente ed educativo ed equiparati a decorrere dal 01/09/2008

immagine

Allegato 2
Compensi per lavoro straordinario per il personale docente

(1) I compensi per lavoro straordinario del personale docente sono stabiliti, a decorrere dal 1/09/2008, nella seguente misura:

Ore funzionali all'insegnamento:

  • 22,00 euro normale
  • 23,00 euro maggiorato (dalle ore 20 alle ore 7)
  •   Ore di insegnamento: 35,00 euro.

Allegato 3
Disciplina di missione

Art. 1 (Indennità per l'accompagnamento degli alunni e delle alunne in caso di iniziative extra- e parascolastiche)

(1)  3)

(2)  4)

3)

Sostituisce l'art. 4, comma 4, dell'allegato 3 del TU 23 aprile 2003.

4)

Aggiunge nell'art. 4 dell'allegato 3 del TU 23 aprile 2003, il comma 5.

Art. 2 (Rimborso delle spese di vitto)

(1)  5)

5)

Sostituisce l'art. 5, comma 1, dell'allegato 3 del TU 23 aprile 2003.

Art. 3 (Rimborso delle spese di viaggio e pernottamento)

(1)  6)

6)

Sostituisce l'art. 6, comma 2, dell'allegato 3 del TU 23 aprile 2003.

Art. 4 (Abrogazioni)

(1) A decorrere dal 01/04/2008 sono abrogate le seguenti disposizioni dell'allegato 3 al T.U. dei CCP 23/04/2003:

  • -  articolo 2, comma 1, comma 2 e comma 3;
  • -  articolo 3, comma 1, comma 2 e comma 3;
  • -  articolo 4, comma 1, comma 2 e comma 3.

Dichiarazione a verbale della Parte pubblica

In attesa dell'emanazione delle norme di attuazione previste dal comma 4 dell'articolo 74 della legge statale 23 dicembre 2000, n. 388, concernente il passaggio della competenza sul trattamento di fine rapporto comunque denominato alla Provincia, la stessa si impegna di attivarsi presso le sedi competenti al fine di ottenere fin d'ora la competenza per concedere al personale interessato dal presente contratto collettivo un acconto sul trattamento di fine rapporto comunque denominato per i motivi e nei limiti da stabilirsi con contratto collettivo provinciale.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionA Struttura dirigenziale
ActionActionB Disposizioni speciali concernenti servizi di settore
ActionActionC Assunzione in servizio e profili professionali
ActionActionD Disposizioni generali sullo stato giuridico dei dipendenti provinciali
ActionActionE Contratti collettivi
ActionActiona) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 13 agosto 1990, n. 17
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 16 aprile 1991, n. 10
ActionActionc) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 27 giugno 1991, n. 18
ActionActiond) Contratto collettivo 4 gennaio 1996
ActionActione) Contratto collettivo 18 dicembre 1998
ActionActionf) Contratto collettivo 13 aprile 1999 —
ActionActiong) Contratto collettivo 23 febbraio 2000
ActionActionh) Contratto collettivo 28 agosto 2001
ActionActioni) Contratto collettivo 25 marzo 2002
ActionActionj) Contratto di comparto 4 luglio 2002
ActionActionk) Contratto collettivo 3 ottobre 2002 —
ActionActionl) Contratto collettivo 9 dicembre 2002
ActionActionm) Contratto collettivo 13 marzo 2003
ActionActionn) Contratto collettivo 16 maggio 2003
ActionActiono) Testo unico del 23 aprile 2003
ActionActionp) Contratto collettivo 17 settembre 2003 —
ActionActionq) Contratto di comparto 5 novembre 2003 
ActionActionr) Contratto collettivo 13 luglio 2004
ActionActions) Contratto collettivo 6 dicembre 2004
ActionActiont) Contratto collettivo 7 aprile 2005 —
ActionActionu) Contratto collettivo 14 giugno 2005 —
ActionActionv) Contratto collettivo 4 agosto 2005
ActionActionw) Contratto collettivo 24 ottobre 2005
ActionActionx) Contratto collettivo 24 ottobre 2005
ActionActiony) Contratto collettivo 8 marzo 2006
ActionActionz) Contratto collettivo 21 giugno 2006
ActionActiona') Contratto collettivo 6 ottobre 2006 
ActionActionb') Contratto collettivo 5 luglio 2007
ActionActionc') Contratto collettivo 8 agosto 2007
ActionActiond') Contratto collettivo 8 agosto 2007
ActionActione') Contratto collettivo 8 agosto 2007
ActionActionf') Contratto collettivo 8 ottobre 2007
ActionActiong') CONTRATTO COLLETTIVO 17 maggio 2007
ActionActionh') Contratto collettivo 23 novembre 2007
ActionActioni') Contratto collettivo 12 febbraio 2008
ActionActionj') Contratto collettivo 22 aprile 2008
ActionActionk') Contratto collettivo 8 ottobre 2008
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 2 (Oggetto e durata del contratto)
ActionActionArt. 3 (Indennità provinciale)
ActionActionArt. 4 (Retribuzione professionale docenti)
ActionActionArt. 5 (Aumento dell'indennità provinciale per la laurea di primo livello)
ActionActionArt. 6 (Indennità di bilinguismo)
ActionActionArt. 7 (Indennità per docenti vicari/e)
ActionActionArt. 8 (Compenso per lavoro straordinario)
ActionActionArt. 9 (Premi di produttività)
ActionActionArt. 10 Disciplina di missione
ActionActionIndennità provinciale annua lorda per il personale docente ed educativo ed equiparati a decorrere dal 01/09/2008
ActionActionCompensi per lavoro straordinario per il personale docente
ActionActionDisciplina di missione
ActionActionDichiarazione a verbale della Parte pubblica
ActionActionl') Contratto collettivo 3 febbraio 2009
ActionActionm') Contratto di comparto 11 novembre 2009
ActionActionn') Contratto di comparto 24 novembre 2009, n. 0
ActionActiono') Contratto collettivo 24 novembre 2009
ActionActionp') Accordo24 novembre 2009
ActionActionq') Contratto di comparto
ActionActionr') Contratto collettivo 13 giugno 2013, n. 01
ActionActions') Contratto di comparto 27 giugno 2013
ActionActiont') Contratto collettivo intercompartimentale 26 gennaio 2015, n. 0
ActionActionu') Contratto collettivo 16 marzo 2015, n. 0
ActionActionv') Contratto di comparto 13 luglio 2015, n. 0
ActionActionw') Contratto di comparto 3 settembre 2015, n. 0
ActionActionx') Contratto di comparto 22 dicembre 2015, n. 00
ActionActiony') Contratto di comparto 19 luglio 2016, n. 0
ActionActionz') Contratto collettivo intercompartimentale 28 ottobre 2016, n. 0
ActionActiona'') Contratto collettivo 13 dicembre 2016, n. 001
ActionActionb'') Contratto di comparto 13 dicembre 2016, n. 0001
ActionActionc'') Contratto di comparto 20 febbraio 2018, n. 0
ActionActiond'') Contratto collettivo 21 dicembre 2016, n. 00001
ActionActione'') Contratto collettivo intercompartimentale 19 giugno 2018, n. 0
ActionActionf'') Contratto di comparto 27 settembre 2018, n. 00
ActionActiong'') Contratto di comparto 16 gennaio 2019, n. 0
ActionActionh'') Contratto di comparto 27 maggio 2019, n. 00
ActionActioni'') Contratto di comparto 11 giugno 2019, n. 0
ActionActionF Dotazioni organiche e ruoli
ActionActionG Divise di servizio
ActionActionH Cessazione dal servizio e relative provvidenze
ActionActionI Trasferimento di personale di altri enti
ActionActionJ Giunta provinciale
ActionActionK Consiglio provinciale
ActionActionL Procedimento amministrativo
ActionActionM Referendum ed elezione del Consiglio provinciale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico