In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 27 gennaio 2015, n. 106
Approvazione del disciplinare ai sensi dell'articolo 3 della legge provinciale 28 settembre 2009, n. 5 e sucessive modifiche

Allegato

DISCIPLINARE per l’affidamento ai consorzi di bonifica delle opere di bonifica di competenza provinciale e di proprietà della Provincia Autonoma di Bolzano, ricadenti nei rispettivi comprensori di bonifica, in applicazione dell’articolo 3 della legge provinciale 28 settembre 2009, n. 5.

Art. 1
Ambito di applicazione

Il presente disciplinare si applica alle opere di bonifica di competenza provinciale e di proprietà della Provincia autonoma di Bolzano individuate nell’elenco di cui all’articolo 3, commi 1 e 2, nonché nell’elenco di cui all’articolo 47, comma 3, della legge provinciale 28 settembre 2009, n. 5, e successive modifiche.

Art.2
Gestione

La Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige, di seguito chiamata Provincia, affida nel rispetto delle disposizioni del presente disciplinare, a ciascun Consorzio di bonifica, in seguito detto conces-sionario, la gestione delle opere di bonifica di cui al precedente articolo 1, ricadenti nel rispettivo comprensorio.

Art.3
Manutenzione

Il concessionario assume la manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere di bonifica di cui al precedente articolo 1, attenendosi alle condizioni di cui al presente disciplinare.

Per quanto riguarda i corsi d’acqua in sua gestione, il concessionario va considerato parte del sistema provinciale di protezione civile.

Il concessionario invia annualmente all’Ufficio provinciale competente una relazione relativa agli interventi di manutenzione straordinaria effettuati, nonché a quelli necessari nell’anno successivo e segnala tutte le problematiche che eccedono i compiti affidati ai sensi del presente disciplinare.

Art. 4
Ambiti normativi

Il concessionario, in dipendenza dell’esercizio delle attività di cui al presente disciplinare, è tenuto ad attenersi a tutte le normative vigenti in materia.

Fino a revoca sono fatte salve le deroghe concesse o autorizzate dagli altri organi competenti in materia prima dell’entrata in vigore del presente disciplinare.

Tutte le opere e gli impianti devono essere mantenuti a regola d’arte con garanzia di funzionalità, solidità, conservazione e sicurezza.

Art. 5
Compiti

Il concessionario deve provvedere, a tutti gli interventi di manutenzione ed all’esercizio delle opere e degli impianti. Egli deve inoltre provvedere a tutti gli interventi urgenti e improcrastinabili che si rendessero necessari per garantire la debita funzionalità delle opere.

Art. 6
Finanziamento

Per la realizzazione degli interventi di manutenzione ordinaria la Provincia concede al concessionario i contributi previsti all’articolo 31, comma 5, della legge provinciale n. 5/2009 e disciplinati dai rispettivi criteri approvati dalla Giunta provinciale.

Per l’esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria alle opere di bonifica di cui sopra la Provincia concede al concessionario il finanziamento previsto dall’articolo 26 della legge n. 5/2009.

Art. 7
Controllo di legittimità e di merito

Le deliberazioni dei consorzi concernenti gli interventi straordinari sulle opere di bonifica di cui all’articolo 1 del presente disciplinare, sono soggette al controllo di legittimità e di merito da parte del direttore dell’ufficio competente in materia di bonifica presso la Ripartizione provinciale Agricoltura ai sensi dell’articolo 21 della legge provinciale n. 5/2009.

Art. 8
Responsabilità

Il concessionario è responsabile nei confronti di terzi, sia privati che enti, di tutti i danni a persone o cose che possono derivare in dipendenza dell’esercizio della concessione e nell’ambito della propria attività istituzionale.

Art. 9
Concessioni e sanzioni amministrative

Il concessionario provvede ad applicare, per quanto di propria competenza, quanto disposto nel capo V della legge provinciale n. 5/2009, recante “Disposizioni per la conservazione delle opere di bonifica e loro pertinenze”, a tal fine può richiedere l’intervento del personale provinciale in possesso delle qualifiche indicate all’ articolo 42, comma 4, della legge provinciale n. 5/2009.

La gestione amministrativa delle concessioni già rilasciate ai sensi della legge provinciale 12 luglio 1975, n. 35, dalla Ripartizione provinciale 30, Opere idrauliche, relativamente ai corsi d’acqua oggetto del presente disciplinare, è trasferita al consorzio di bonifica competente per territorio. Al medesimo consorzio vengono trasferiti parimenti i proventi dei canoni relativi alle concessioni medesime, che il consorzio stesso provvede direttamente ad incassare dai singoli titolari di concessione tramite i ruoli consortili.

Art. 10
Norme finali

Per quanto non previsto dal presente disciplinare si applicano norme provinciali vigenti in materia di bonifica ed opere idrauliche.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction Delibera 13 gennaio 2015, n. 29
ActionAction Delibera 20 gennaio 2015, n. 56
ActionAction Delibera 20 gennaio 2015, n. 57
ActionAction Delibera 27 gennaio 2015, n. 94
ActionAction Delibera 27 gennaio 2015, n. 98
ActionAction Delibera 27 gennaio 2015, n. 106
ActionActionAllegato
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 127
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 128
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 130
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 134
ActionAction Delibera 10 febbraio 2015, n. 166
ActionAction Delibera 24 febbraio 2015, n. 204
ActionAction Delibera 24 febbraio 2015, n. 207
ActionAction Delibera 3 marzo 2015, n. 229
ActionAction Delibera 3 marzo 2015, n. 231
ActionAction Delibera 10 marzo 2015, n. 275
ActionAction Delibera 17 marzo 2015, n. 299
ActionAction Delibera 17 marzo 2015, n. 302
ActionAction Delibera 24 marzo 2015, n. 347
ActionAction Delibera 24 marzo 2015, n. 351
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 385
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 389
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 394
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 390
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 419
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 422
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 423
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 435
ActionAction Delibera 21 aprile 2015, n. 470
ActionAction Delibera 28 aprile 2015, n. 486
ActionAction Delibera 28 aprile 2015, n. 505
ActionAction Delibera 5 maggio 2015, n. 522
ActionAction Delibera 5 maggio 2015, n. 524
ActionAction Delibera 5 maggio 2015, n. 532
ActionAction Delibera 12 maggio 2015, n. 543
ActionAction Delibera 12 maggio 2015, n. 558
ActionAction Delibera 19 maggio 2015, n. 573
ActionAction Delibera 9 giugno 2015, n. 651
ActionAction Delibera 9 giugno 2015, n. 699
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 703
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 712
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 713
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 714
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 721
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 733
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 734
ActionAction Delibera 23 giugno 2015, n. 743
ActionAction Delibera 30 giugno 2015, n. 784
ActionAction Delibera 30 giugno 2015, n. 796
ActionAction Delibera 7 luglio 2015, n. 808
ActionAction Delibera 7 luglio 2015, n. 816
ActionAction Delibera 14 luglio 2015, n. 830
ActionAction Delibera 14 luglio 2015, n. 832
ActionAction Delibera 14 luglio 2015, n. 834
ActionAction Delibera 21 luglio 2015, n. 842
ActionAction Delibera 28 luglio 2015, n. 869
ActionAction Delibera 28 luglio 2015, n. 873
ActionAction Delibera 28 luglio 2015, n. 890
ActionAction Delibera 11 agosto 2015, n. 923
ActionAction Delibera 11 agosto 2015, n. 924
ActionAction Delibera 25 agosto 2015, n. 979
ActionAction Delibera 25 agosto 2015, n. 990
ActionAction Delibera 1 settembre 2015, n. 1004
ActionAction Delibera 1 settembre 2015, n. 1013
ActionAction Delibera 1 settembre 2015, n. 1017
ActionAction Delibera 8 settembre 2015, n. 1022
ActionAction Delibera 8 settembre 2015, n. 1027
ActionAction Delibera 15 settembre 2015, n. 1047
ActionAction Delibera 15 settembre 2015, n. 1058
ActionAction Delibera 22 settembre 2015, n. 1096
ActionAction Delibera 22 settembre 2015, n. 1100
ActionAction Delibera 29 settembre 2015, n. 1104
ActionAction Delibera 29 settembre 2015, n. 1112
ActionAction Delibera 6 ottobre 2015, n. 1136
ActionAction Delibera 6 ottobre 2015, n. 1160
ActionAction Delibera 13 ottobre 2015, n. 1162
ActionAction Delibera 13 ottobre 2015, n. 1171
ActionAction Delibera 27 ottobre 2015, n. 1236
ActionAction Delibera 3 novembre 2015, n. 1251
ActionAction Delibera 3 novembre 2015, n. 1274
ActionAction Delibera 10 novembre 2015, n. 1275
ActionAction Delibera 10 novembre 2015, n. 1300
ActionAction Delibera 10 novembre 2015, n. 1301
ActionAction Delibera 17 novembre 2015, n. 1328
ActionAction Delibera 24 novembre 2015, n. 1358
ActionAction Delibera 1 dicembre 2015, n. 1366
ActionAction Delibera 1 dicembre 2015, n. 1373
ActionAction Delibera 9 dicembre 2015, n. 1407
ActionAction Delibera 9 dicembre 2015, n. 1420
ActionAction Delibera 15 dicembre 2015, n. 1438
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1475
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1492
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1517
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1544
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico