In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

a) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 15 luglio 1999, n. 421)
1° Regolamento di esecuzione alla legge provinciale 17 dicembre 1998, n. 13 - Ordinamento dell'edilizia abitativa agevolata

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel Suppl. n. 2 al B.U. 10 agosto 1999, n. 36.

Art. 39 (Autorizzazione all'alienazione ed alla locazione) 80)

(1)  Qualora il beneficiario intenda trasferire la sua residenza in un altro comune, l'abitazione agevolata può essere alienata o data in locazione ai sensi dell'articolo 63, comma 1, lettera b), della legge, previa autorizzazione del direttore di ripartizione, nei seguenti casi: 81)

  1. se il beneficiario, lavoratore dipendente, si trasferisce in un'abitazione più vicina al suo posto di lavoro;
  2. se il beneficiario, lavoratore autonomo, si trasferisce in un'abitazione dalla quale può attendere meglio alla propria attività professionale;
  3. se il beneficiario dopo la cessazione dell'attività professionale si trasferisce in un'abitazione per lui più idonea;
  4. se il beneficiario, sofferente per una malattia cronica, può richiedere l'adeguata assistenza specialistica solo ad un altro domicilio;
  5. se il beneficiario assume la cura di una persona inabile, che abita in un altro comune.

(2)  La locazione temporanea può essere autorizzata se il beneficiario non può occupare la propria abitazione per un periodo prolungato per motivi di studio o di lavoro.

(3)  L'autorizzazione alla locazione dell'abitazione prevista dall'articolo 63, comma 1, della legge può anche essere concessa qualora l'abitazione agevolata non sia più adeguata al fabbisogno della famiglia ed il richiedente intenda prendere in locazione un'altra abitazione adeguata. L'abitazione agevolata deve, in questo caso, essere locata in base alle condizioni previste dall'articolo 63, comma 4, della legge.

80)
La rubrica dell'art. 39 è stata così modificata dall'art. 19, comma 1, del D.P.P. 8 agosto 2016, n. 26.
81)
L'art. 39, comma 1, è stato così modificato dall'art. 19, comma 2, del D.P.P. 8 agosto 2016, n. 26.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionA
ActionActionB
ActionActiona) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 15 luglio 1999, n. 42
ActionActionNorme generali
ActionActionValutazione punteggi
ActionActionErogazione delle agevolazioni
ActionActionCriteri per la concessione di contributi per l'eliminazione delle barriere architettoniche in edifici esistenti
ActionActionDisposizioni varie
ActionActionArt. 35 (Occupazione stabile ed effettiva dell'abitazione)   
ActionActionArt. 35/bis (Ampliamento dell'abitazione agevolata)
ActionActionArt. 36 (Accertamenti e sopralluoghi)   
ActionActionArt. 37 (Acquisto e recupero di abitazioni)
ActionActionArt. 38 (Acquisto di un’abitazione nel comune del luogo di lavoro)
ActionActionArt. 39 (Autorizzazione all'alienazione ed alla locazione) 
ActionActionArt. 40 (Erogazione delle agevolazioni edilizie - norma transitoria)
ActionActionArt. 41 (Coordinamento delle agevolazioni edilizie provinciali per il recupero di abitazioni e delle esenzioni tributarie della legge statale)
ActionActionArt. 42  
ActionActionArt. 43 (Autorizzazione all'alienazione con trasferimento dell’agevolazione e del vincolo) 
ActionActionArt. 44 (Successione nell'agevolazione)
ActionActionArt. 45 (Esercizio del diritto di riscatto per abitazioni già di proprietà provinciale)
ActionActionArt. 46 (Importo dovuto ai sensi dell'articolo 143, comma 2, della legge)
ActionActionb) Decreto del Presidente della Provincia 28 marzo 2017, n. 9
ActionActionc) Decreto del Presidente della Provincia 1 settembre 2017, n. 34
ActionActiond) Decreto del Presidente della Provincia 11 giugno 2018, n. 17
ActionActione) Decreto del Presidente della Provincia 25 giugno 2018, n. 19
ActionActionC
ActionActionD
ActionActionE
ActionActionF
ActionActionG
ActionActionH
ActionActionI
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico