In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 14 settembre 2021, n. 791
Criteri applicativi per le agevolazioni nel settore culturale nel periodo dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 - anno 2021 (modificata con delibera n. 982 del 23.11.2021)

Allegato A

Criteri applicativi per le agevolazioni nel settore culturale nel periodo dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 – anno 2021

Art. 1
Ambito di applicazione

1. I presenti criteri determinano le tipologie, le modalità, i criteri e le condizioni per l’applicazione delle deroghe previste dalle misure urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19 in materia di cultura, di cui all’articolo 6/bis della legge provinciale 16 aprile 2020, n. 3, e successive

modifiche.

2. I presenti criteri trovano applicazione limitatamente al periodo di emergenza epidemiologica da Covid-19.

3. Le agevolazioni di cui ai presenti criteri sono concesse ai sensi del regime quadro di cui al decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77. Detto regime quadro è stato notificato alla Commissione europea con il numero SA.57021, modificato con SA.58547, SA.59655, SA.59827, e, da ultimo, SA. 62495, e approvato dalla Commissione con le decisioni C(2020) 3482 del 21 maggio 2020 (approvazione della “notifica ombrello”), C(2020) 6341 dell’11 settembre 2020, C(2020) 9121 del 10 dicembre 2020, C(2020) 9300 del 15 dicembre 2020 e con la comunicazione C (2021) 2570 del 9 aprile 2021.

Art. 2
Beneficiari

1. I presenti criteri si applicano ai beneficiari di vantaggi economici concessi per attività programmate nel 2021 ai sensi delle seguenti leggi provinciali e dei relativi criteri di incentivazione:

a) legge provinciale 27 luglio 2015, n. 9, e successive modifiche;

b) legge provinciale 1° giugno 1983, n. 13, e successive modifiche;

c) legge provinciale 13 marzo 1987, n. 5, e successive modifiche;

d) legge provinciale 11 maggio 1988, n. 18, e successive modifiche;

e) legge provinciale 7 novembre 1983, n. 41, e successive modifiche.

2. Sono incluse tutte le tipologie di vantaggi economici concessi ai sensi dei relativi criteri di incentivazione vigenti.

Art. 3
Spese ammesse per attività che non si sono svolte

1. Ai fini della rendicontazione dei vantaggi economici concessi a valere sull’esercizio 2021 sono ammesse le spese sostenute e regolarmente documentate, connesse ad attività che non si sono svolte o alla gestione di luoghi culturali che sono rimasti chiusi a causa delle disposizioni di prevenzione epidemiologica del Covid-19. Anche le spese di cui ai commi 4, 5 e 6 devono essere debitamente documentate.

2. Le spese devono derivare da obblighi contrattuali. Tale requisito è comprovato tramite autodichiarazione.

3. Sono ammesse compensazioni fra voci di spesa anche non preventivamente autorizzate, purché della medesima natura contabile.

4. Sono ammesse le spese di personale anche qualora l’organizzazione beneficiaria, per motivi legati all’emergenza sanitaria, abbia dovuto sospendere l’attività ordinaria o straordinaria, purché non abbia usufruito degli ammortizzatori sociali previsti dallo Stato.

5. Sono ammesse le spese di personale delle agenzie di educazione permanente indipendentemente dal numero di ore di lezione effettivamente svolte. Il finanziamento concesso per la “Gestione dell’agenzia – Attività ordinaria” delle agenzie di educazione permanente viene riconosciuto al momento della rendicontazione anche se effettivamente, a causa dell’emergenza da Covid-19, sono state svolte meno ore di attività o vi sono state meno giornate di frequenza di quelle pianificate ovvero riconosciute all’atto del finanziamento.

6. Sono ammesse le spese di personale delle biblioteche, anche se il numero di giorni di apertura al pubblico risulta inferiore a quello abitualmente stabilito dal regolamento delle singole biblioteche e il numero di prestiti e iniziative di promozione della lettura e della biblioteca subisce una flessione.

7. In deroga ai criteri ordinari, ai centri residenziali di educazione permanente possono essere concessi, a causa dell’emergenza da Covid-19, contributi integrativi per il mancato svolgimento di iniziative ospitate per conto terzi. Per questi finanziamenti i centri residenziali dovranno presentare un’apposita domanda conforme al modello predisposto dall’ufficio provinciale competente, dalla quale dovranno risultare le iniziative disdette e il mancato introito a seguito delle disposizioni di prevenzione epidemiologica. Il calcolo del vantaggio economico avviene in giornate di frequenza, come per l’attività organizzata in proprio, in modo analogo al finanziamento per la “Gestione dell’agenzia – Attività ordinaria”. La base di calcolo per il vantaggio economico è la differenza tra il numero di giornate di frequenza delle iniziative ospitate per conto terzi dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021 e il numero delle giornate di frequenza delle iniziative ospitate per conto terzi nel medesimo periodo dell’anno 2019. In casi motivati (ad esempio ristrutturazione del centro residenziale) è possibile utilizzare come anno di riferimento l’ultimo anno in cui il centro residenziale ha potuto svolgere l’attività nel corso dell’intero anno (2018 o 2017). Sulla differenza si applica una riduzione del 40 per cento. Il vantaggio economico può ammontare al massimo al 90 per cento della spesa ammessa.

Art. 4
Spese ammesse per attività che si sono svolte

1. Ai fini della rendicontazione dei vantaggi economici concessi a valere sull’esercizio 2021 sono ammesse le spese anche non preventivate connesse alla realizzazione di attività, purché attinenti alle finalità per le quali il vantaggio economico è stato assegnato.

2. Sono ammesse spese per attività che si sono realizzate online.

3. Nell’ambito dello stesso vantaggio economico concesso sono ammesse compensazioni fra voci di spesa della medesima natura contabile anche non preventivamente autorizzate, purché attinenti alle finalità per le quali il vantaggio economico è stato assegnato.

4. Sono ammesse spese relative a corsi di lingua e di educazione permanente con un numero minimo di cinque partecipanti.

5. A causa dell’emergenza da Covid-19 e in deroga ai criteri ordinari, sono ammesse iniziative per bambini e ragazzi fino a 16 anni di età che si svolgono durante le vacanze scolastiche estive con chiare finalità educative e non si applica la riduzione del 20 per cento per le ore di attività o giornate di frequenza finanziabili.

Art. 5
Ammontare dei vantaggi economici

1. Ai fini della rendicontazione è riconosciuto in via eccezionale il totale delle spese ammissibili effettivamente sostenute e documentate, non tenendo conto del totale della spesa ammessa stabilita nel decreto di concessione e quindi in deroga al principio di proporzionalità.

2. Verrà liquidato un saldo corrispondente all’ammontare delle spese ammissibili documentate e comunque per un importo non superiore al contributo concesso.

Art. 6
Riaccertamento delle spese

1. I vantaggi economici concessi per manifestazioni culturali a carattere sia straordinario sia ordinario che non verranno realizzate nel 2021 possono essere differiti all’anno successivo tramite un riaccertamento dell’impegno di spesa.

2. Il riaccertamento è possibile su richiesta del soggetto beneficiario, che dovrà dichiarare le attività e relative spese che verranno posticipate, specificando se vanno considerate come risparmio sulla domanda di contributo per il 2022 o se invece si tratta di attività aggiuntive.

Art. 7
Rinvio di assegnazioni

1. Le assegnazioni concesse a enti culturali a partecipazione provinciale per manifestazioni culturali che non si sono potute realizzare nel 2021 possono essere iscritte come risconti passivi nel bilancio 2022 del relativo ente culturale.

2. Questo differimento è possibile su richiesta dell’ente, che dovrà dichiarare le attività e le relative spese che verranno posticipate, specificando se vanno considerate come risparmio sull’assegnazione per il 2022 o se invece si tratta di attività aggiuntive.

Art. 8
Investimenti

1. Alle organizzazioni culturali che investono in adeguamenti digitali indispensabili per fornire servizi culturali anche online e che effettuano gli investimenti resi necessari dal Covid 19 possono essere concessi vantaggi economici fino alla misura massima del 95 per cento.

2. Sono ammesse a finanziamento le seguenti spese:

a) spese per l’acquisto di materiale informatico hardware e software e di licenze per l’utilizzo di piattaforme informatiche per conferenze video e audio online;

b) spese per l’acquisto o l’ampliamento della banda internet;

c) spese per la realizzazione e l’aggiornamento delle pagine web e dei siti dell’organizzazione;

d) spese per l’acquisto di arredamento, attrezzature e apparecchiature tecniche resi necessari dalle disposizioni relative al Covid-19 (p.e. per il ricambio d’aria, la vendita online dei biglietti, per panelli divisori, sistemi contapersone, arredamento aggiuntivo);

e) spese per l’acquisto di diritti di utilizzo (settore audiovisivo).

Art. 9
Controlli e sanzioni

1. L’ufficio competente effettua controlli a campione su almeno il 6 per cento delle domande agevolate e svolge inoltre accertamenti in tutti i casi in cui lo ritiene opportuno.

2. L’individuazione delle domande da sottoporre a controllo avviene mediante sorteggio dall’elenco delle agevolazioni liquidate nell’anno di riferimento.

3. Il controllo è finalizzato ad accertare che i beneficiari non abbiano presentato dichiarazioni o documenti falsi o attestanti cose non vere, ovvero non abbiano omesso di fornire informazioni dovute.

4. L’ufficio competente avvia il procedimento di controllo comunicando ai beneficiari i termini entro i quali saranno sottoposti al controllo. Detti termini non possono superare i sei mesi dalla comunicazione. Con la medesima comunicazione i beneficiari vengono invitati a produrre la documentazione necessaria per la verifica. Se necessario, il controllo potrà essere effettuato anche mediante un sopralluogo.

5. Fermo restando quanto disposto dalle vigenti norme di legge in caso di indebita percezione di vantaggi economici, l’accertata violazione delle disposizioni di cui ai presenti criteri comporta la revoca dell’agevolazione e la restituzione del relativo importo, maggiorato degli interessi legali maturati dalla data della sua erogazione. L’intero procedimento di controllo e l’eventuale provvedimento sanzionatorio devono essere conclusi entro il termine fissato dall’ufficio.

Art. 10
Clausola di salvaguardia finanziaria

1. La concessione delle agevolazioni di cui ai presenti criteri avviene fino alla concorrenza delle risorse stanziate sugli appositi capitoli di bilancio. Se i mezzi finanziari messi a disposizione non saranno sufficienti, le domande potranno essere archiviate d’ufficio.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2022
ActionAction2021
ActionAction Delibera 19 gennaio 2021, n. 15
ActionAction Delibera 19 gennaio 2021, n. 31
ActionAction Delibera 26 gennaio 2021, n. 39
ActionAction Delibera 26 gennaio 2021, n. 43
ActionAction Delibera 26 gennaio 2021, n. 49
ActionAction Delibera 26 gennaio 2021, n. 61
ActionAction Delibera 2 febbraio 2021, n. 69
ActionAction Delibera 2 febbraio 2021, n. 71
ActionAction Delibera 2 febbraio 2021, n. 73
ActionAction Delibera 9 febbraio 2021, n. 102
ActionAction Delibera 16 febbraio 2021, n. 157
ActionAction Delibera 24 febbraio 2021, n. 159
ActionAction Delibera 24 febbraio 2021, n. 167
ActionAction Delibera 24 febbraio 2021, n. 175
ActionAction Delibera 24 febbraio 2021, n. 177
ActionAction Delibera 2 marzo 2021, n. 186
ActionAction Delibera 2 marzo 2021, n. 189
ActionAction Delibera 2 marzo 2021, n. 190
ActionAction Delibera 2 marzo 2021, n. 194
ActionAction Delibera 9 marzo 2021, n. 205
ActionAction Delibera 9 marzo 2021, n. 211
ActionAction Delibera 9 marzo 2021, n. 212
ActionAction Delibera 9 marzo 2021, n. 213
ActionAction Delibera 9 marzo 2021, n. 225
ActionAction Delibera 9 marzo 2021, n. 227
ActionAction Delibera 9 marzo 2021, n. 228
ActionAction Delibera 16 marzo 2021, n. 237
ActionAction Delibera 16 marzo 2021, n. 245
ActionAction Delibera 16 marzo 2021, n. 247
ActionAction Delibera 16 marzo 2021, n. 259
ActionAction Delibera 16 marzo 2021, n. 264
ActionAction Delibera 23 marzo 2021, n. 269
ActionAction Delibera 23 marzo 2021, n. 277
ActionAction Delibera 30 marzo 2021, n. 282
ActionAction Delibera 30 marzo 2021, n. 284
ActionAction Delibera 30 marzo 2021, n. 289
ActionAction Delibera 30 marzo 2021, n. 301
ActionAction Delibera 30 marzo 2021, n. 307
ActionAction Delibera 13 aprile 2021, n. 313
ActionAction Delibera 13 aprile 2021, n. 334
ActionAction Delibera 20 aprile 2021, n. 352
ActionAction Delibera 20 aprile 2021, n. 353
ActionAction Delibera 27 aprile 2021, n. 370
ActionAction Delibera 27 aprile 2021, n. 373
ActionAction Delibera 4 maggio 2021, n. 389
ActionAction Delibera 11 maggio 2021, n. 408
ActionAction Delibera 11 maggio 2021, n. 410
ActionAction Delibera 11 maggio 2021, n. 412
ActionAction Delibera 11 maggio 2021, n. 413
ActionAction Delibera 18 maggio 2021, n. 430
ActionAction Delibera 25 maggio 2021, n. 452
ActionAction Delibera 25 maggio 2021, n. 465
ActionAction Delibera 1 giugno 2021, n. 469
ActionAction Delibera 1 giugno 2021, n. 472
ActionAction Delibera 1 giugno 2021, n. 483
ActionAction Delibera 8 giugno 2021, n. 493
ActionAction Delibera 8 giugno 2021, n. 494
ActionAction Delibera 15 giugno 2021, n. 519
ActionAction Delibera 15 giugno 2021, n. 527
ActionAction Delibera 15 giugno 2021, n. 529
ActionAction Delibera 22 giugno 2021, n. 535
ActionAction Delibera 22 giugno 2021, n. 538
ActionAction Delibera 22 giugno 2021, n. 541
ActionAction Delibera 29 giugno 2021, n. 554
ActionAction Delibera 29 giugno 2021, n. 567
ActionAction Delibera 6 luglio 2021, n. 575
ActionAction Delibera 13 luglio 2021, n. 604
ActionAction Delibera 20 luglio 2021, n. 645
ActionAction Delibera 20 luglio 2021, n. 646
ActionAction Delibera 27 luglio 2021, n. 665
ActionAction Delibera 2 agosto 2021, n. 667
ActionAction Delibera 10 agosto 2021, n. 679
ActionAction Delibera 10 agosto 2021, n. 680
ActionAction Delibera 10 agosto 2021, n. 682
ActionAction Delibera 10 agosto 2021, n. 689
ActionAction Delibera 10 agosto 2021, n. 693
ActionAction Delibera 10 agosto 2021, n. 694
ActionAction Delibera 24 agosto 2021, n. 716
ActionAction Delibera 24 agosto 2021, n. 741
ActionAction Delibera 24 agosto 2021, n. 743
ActionAction Delibera 24 agosto 2021, n. 744
ActionAction Delibera 31 agosto 2021, n. 752
ActionAction Delibera 31 agosto 2021, n. 753
ActionAction Delibera 14 settembre 2021, n. 785
ActionAction Delibera 14 settembre 2021, n. 787
ActionAction Delibera 14 settembre 2021, n. 791
ActionActionAllegato A
ActionAction Delibera 14 settembre 2021, n. 797
ActionAction Delibera 14 settembre 2021, n. 799
ActionAction Delibera 14 settembre 2021, n. 800
ActionAction Delibera 14 settembre 2021, n. 802
ActionAction Delibera 21 settembre 2021, n. 806
ActionAction Delibera 28 settembre 2021, n. 822
ActionAction Delibera 28 settembre 2021, n. 824
ActionAction Delibera 28 settembre 2021, n. 825
ActionAction Delibera 5 ottobre 2021, n. 857
ActionAction Delibera 12 ottobre 2021, n. 870
ActionAction Delibera 12 ottobre 2021, n. 874
ActionAction Delibera 12 ottobre 2021, n. 875
ActionAction Delibera 26 ottobre 2021, n. 917
ActionAction Delibera 2 novembre 2021, n. 939
ActionAction Delibera 9 novembre 2021, n. 947
ActionAction Delibera 16 novembre 2021, n. 959
ActionAction Delibera 16 novembre 2021, n. 961
ActionAction Delibera 16 novembre 2021, n. 964
ActionAction Delibera 16 novembre 2021, n. 966
ActionAction Delibera 23 novembre 2021, n. 970
ActionAction Delibera 23 novembre 2021, n. 975
ActionAction Delibera 23 novembre 2021, n. 989
ActionAction Delibera 23 novembre 2021, n. 1009
ActionAction Delibera 30 novembre 2021, n. 1020
ActionAction Delibera 7 dicembre 2021, n. 1049
ActionAction Delibera 7 dicembre 2021, n. 1056
ActionAction Delibera 7 dicembre 2021, n. 1061
ActionAction Delibera 7 dicembre 2021, n. 1062
ActionAction Delibera 14 dicembre 2021, n. 1083
ActionAction Delibera 14 dicembre 2021, n. 1098
ActionAction Delibera 21 dicembre 2021, n. 1119
ActionAction Delibera 21 dicembre 2021, n. 1122
ActionAction Delibera 28 dicembre 2021, n. 1131
ActionAction Delibera 28 dicembre 2021, n. 1132
ActionAction Delibera 28 dicembre 2021, n. 1146
ActionAction Delibera 28 dicembre 2021, n. 1147
ActionAction Delibera 28 dicembre 2021, n. 1148
ActionAction Delibera 28 dicembre 2021, n. 1153
ActionAction2020
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionAction2023
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico