In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 16 giugno 2020, n. 434
Criteri per la concessione di assegni di studio per la formazione di base in medicina

Allegato A

Criteri per la concessione di assegni di studio per la formazione di base in medicina

Art. 1
Ambito di applicazione

1. I presenti criteri disciplinano la concessione di assegni di studio, a studentesse e studenti che ai sensi degli articoli 2 e 4, comma 1, lettera b), della legge provinciale 15 novembre 2002, n. 14, e successive modifiche, portano a termine la formazione di base in medicina presso università in Italia o in altri Stati membri dell’Unione europea con i quali la Provincia ha stipulato un accordo per il finanziamento della formazione di base in medicina. Gli assegni di studio consistono nel rimborso delle tasse universitarie versate.

Art. 2
Beneficiarie e beneficiari

1. Possono beneficiare degli assegni di studio le studentesse e gli studenti che portano a termine la formazione di base in medicina di cui all’articolo 1 dei presenti criteri e che adempiono i requisiti di cui al decreto del Presidente della Provincia 16 marzo 2020, n. 11, e successive modifiche, e all’articolo 3 dei presenti criteri.

Art. 3
Requisiti

1. Per beneficiare degli assegni di studio le studentesse e gli studenti devono:

a) essere cittadine o cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea oppure

b) se cittadine o cittadini di Stati non appartenenti all’Unione europea, essere in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo in Italia o del riconoscimento dello status di rifugiata o rifugiato ovvero della protezione sussidiaria ai sensi della direttiva 2011/95/UE ed essere, pertanto, equiparate o equiparati alle cittadine e ai cittadini italiani, oppure

c) se cittadine o cittadini di Stati non appartenenti all’Unione europea, essere in possesso di altro permesso di soggiorno previsto dalla normativa nazionale, con residenza anagrafica ininterrotta in provincia di Bolzano da almeno un anno.

2. Per beneficiare degli assegni di studio le studentesse e gli studenti devono inoltre:

a) essere in possesso di un diploma che attesta il superamento dell’esame di Stato per il secondo ciclo di istruzione;

b) essere in possesso dell’attestato di conoscenza delle lingue italiana e tedesca almeno di livello “B2”, rilasciato ai sensi degli articoli 3 e 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752, e successive modifiche, o di un attestato equipollente del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue;

c) avere sottoscritto l’impegno a prestare servizio ai sensi del decreto del Presidente della Provincia 16 marzo 2020, n. 11, e successive modifiche.

Art. 4
Cumulabilità

1. Gli assegni di studio di cui ai presenti criteri non sono cumulabili con altri rimborsi di tasse universitarie.

Art. 5
Tipologia e misura dell’agevolazione

1. Per agevolare la formazione di base in medicina l’importo massimo concesso non può superare euro 30.000,00 annui. La Provincia rimborsa le tasse universitarie per la durata minima della formazione di base in medicina prevista dall’università presso la quale viene assolta la formazione stessa. Per giustificati motivi oggettivi la tassa universitaria può essere rimborsata per un ulteriore anno.

Art. 6
Bando

1. La direttrice/Il direttore della ripartizione competente in materia di sanità bandisce i posti di formazione concordati con le università e, previa adeguata copertura finanziaria, concede, a domanda, gli assegni di studio alle studentesse e agli studenti in possesso dei requisiti di cui all’articolo 3 dei presenti criteri secondo l’ordine risultante dalla graduatoria di ammissione stilata dall’università al termine della relativa procedura.

2. Il bando definisce le modalità e il termine di presentazione della domanda.

Art. 7
Rendicontazione e liquidazione

1. Ai fini della rendicontazione la studentessa ovvero lo studente deve presentare l’attestazione rilasciata dall’università a conferma dell'avvenuto pagamento delle tasse universitarie.

Art. 8
Controlli

1. Ai sensi dell’articolo 2, comma 3, della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17, e successive modifiche, l’Ufficio Ordinamento sanitario effettua controlli a campione su almeno il sei per cento delle domande ammesse.

2. La direttrice/Il direttore e un funzionario/una funzionaria dell’Ufficio Ordinamento sanitario individuano tramite sorteggio le domande da sottoporre a controllo. Il sorteggio è effettuato secondo il principio di causalità da una lista comprensiva di tutte le agevolazioni erogate nell’anno di riferimento. Delle operazioni di sorteggio e del relativo esito è redatto apposito verbale. Inoltre, possono essere sottoposti a controllo anche i casi dubbi.

3. In caso di accertate irregolarità sono applicate le sanzioni previste dalla legislazione vigente.

4. In caso di dichiarazioni non veritiere o mendaci nella domanda di agevolazione o in qualsiasi altro atto o documento presentato, o in caso di omissione di informazioni dovute, si applicano le disposizioni di cui all’articolo 2/bis e all’articolo 5, comma 6, della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17, e successive modifiche.

Art. 9
Revoca

1. L’agevolazione è revocata se dopo la sua liquidazione oppure durante il controllo a campione si accerta che:

a) mancano i presupposti per la concessione;

b) sono state presentate false dichiarazioni o sono state omesse informazioni dovute;

c) non sono stati rispettati gli obblighi assunti.

2. Nei suddetti casi l‘agevolazione è revocata e deve essere restituita maggiorata degli interessi legali decorrenti dalla data di erogazione dell’assegno di studio.

Art. 10
Clausola di salvaguardia finanziaria

1. La concessione delle agevolazioni di cui ai presenti criteri avviene fino alla concorrenza delle risorse stanziate sugli appositi capitoli di bilancio. Se i mezzi finanziari messi a disposizione non saranno sufficienti, le domande potranno essere archiviate d’ufficio.

Art. 11
Applicazione

1. I presenti criteri si applicano dal giorno della pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione e a partire dall’anno accademico 2020/2021.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2020
ActionAction Delibera 14 gennaio 2020, n. 8
ActionAction Delibera 14 gennaio 2020, n. 9
ActionAction Delibera 21 gennaio 2020, n. 28
ActionAction Delibera 28 gennaio 2020, n. 49
ActionAction Delibera 4 febbraio 2020, n. 66
ActionAction Delibera 4 febbraio 2020, n. 71
ActionAction Delibera 11 febbraio 2020, n. 81
ActionAction Delibera 11 febbraio 2020, n. 90
ActionAction Delibera 11 febbraio 2020, n. 94
ActionAction Delibera 11 febbraio 2020, n. 96
ActionAction Delibera 11 febbraio 2020, n. 105
ActionAction Delibera 18 febbraio 2020, n. 118
ActionAction Delibera 18 febbraio 2020, n. 119
ActionAction Delibera 21 febbraio 2020, n. 130
ActionAction Delibera 3 marzo 2020, n. 132
ActionAction Delibera 3 marzo 2020, n. 139
ActionAction Delibera 3 marzo 2020, n. 141
ActionAction Delibera 10 marzo 2020, n. 159
ActionAction Delibera 10 marzo 2020, n. 160
ActionAction Delibera 10 marzo 2020, n. 170
ActionAction Delibera 10 marzo 2020, n. 179
ActionAction Delibera 17 marzo 2020, n. 185
ActionAction Delibera 17 marzo 2020, n. 187
ActionAction Delibera 17 marzo 2020, n. 198
ActionAction Delibera 24 marzo 2020, n. 206
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 207
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 217
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 220
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 221
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 223
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 224
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 225
ActionAction Delibera 31 marzo 2020, n. 228
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 236
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 239
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 244
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 246
ActionAction Delibera 7 aprile 2020, n. 248
ActionAction Delibera 15 aprile 2020, n. 251
ActionAction Delibera 15 aprile 2020, n. 258
ActionAction Delibera 15 aprile 2020, n. 263
ActionAction Delibera 15 aprile 2020, n. 265
ActionAction Delibera 21 aprile 2020, n. 272
ActionAction Delibera 21 aprile 2020, n. 274
ActionAction Delibera 21 aprile 2020, n. 275
ActionAction Delibera 21 aprile 2020, n. 284
ActionAction Delibera 28 aprile 2020, n. 295
ActionAction Delibera 28 aprile 2020, n. 303
ActionAction Delibera 5 maggio 2020, n. 309
ActionAction Delibera 12 maggio 2020, n. 327
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 336
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 342
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 343
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 344
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 348
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 352
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 355
ActionAction Delibera 19 maggio 2020, n. 356
ActionAction Delibera 26 maggio 2020, n. 367
ActionAction Delibera 26 maggio 2020, n. 374
ActionAction Delibera 26 maggio 2020, n. 378
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 379
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 385
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 387
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 389
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 399
ActionAction Delibera 9 giugno 2020, n. 401
ActionAction Delibera 16 giugno 2020, n. 417
ActionAction Delibera 16 giugno 2020, n. 423
ActionAction Delibera 16 giugno 2020, n. 433
ActionAction Delibera 16 giugno 2020, n. 434
ActionActionAllegato A
ActionAction Delibera 16 giugno 2020, n. 436
ActionAction Delibera 23 giugno 2020, n. 451
ActionAction Delibera 23 giugno 2020, n. 453
ActionAction Delibera 30 giugno 2020, n. 466
ActionAction Delibera 30 giugno 2020, n. 468
ActionAction Delibera 30 giugno 2020, n. 482
ActionAction Delibera 7 luglio 2020, n. 489
ActionAction Delibera 7 luglio 2020, n. 494
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 509
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 512
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 513
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 516
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 530
ActionAction Delibera 14 luglio 2020, n. 532
ActionAction Delibera 21 luglio 2020, n. 540
ActionAction Delibera 21 luglio 2020, n. 543
ActionAction Delibera 21 luglio 2020, n. 544
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico