In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 19 marzo 2019, n. 175
Direttive sulla segnaletica uniforme dei sentieri

Allegato 1

Direttive sulla segnaletica uniforme dei sentieri

Art. 1
Ambito di applicazione

1. Le presenti direttive disciplinano, ai sensi dell’articolo 5, comma 4, della Convenzione per la valorizzazione, la manutenzione, la gestione e l’utilizzo dei sentieri in Alto Adige del 19 dicembre 2016, di seguito denominata Convenzione, l’adozione di una segnaletica e tabelle segnavia uniformi dei sentieri.

2. In particolare, le presenti direttive disciplinano il materiale, la forma, le dimensioni, i contenuti e il montaggio degli elementi segnaletici della rete sentieristica dell’Alto Adige.

Art. 2
Elementi segnaletici

1. Per i sentieri inseriti nell’elenco provinciale, di cui all’articolo 3 della Convenzione vengono impiegati i seguenti elementi segnaletici: le tabelle segnavia e la segnaletica intermedia. Le tabelle segnavia e la segnaletica intermedia sono di esclusiva competenza dei gestori die sentieri di cui all’articolo 2, comma 4, della Convenzione. Gli elementi segnaletici delle presenti direttive non possono essere usati per scopi privati.

Art. 3
Tabelle segnavia

1. Le tabelle segnavia sono realizzate in legno locale.

2. Le tabelle segnavia sono, di norma, fissate su un palo quadrangolare in legno con viti inossidabili a testa tonda con quadro sottotesta. In casi eccezionali, per fissare gli elementi segnaletici possono essere utilizzati tubi preesistenti in metallo.

3. Su ogni palo dovrebbe essere applicata, per fini identificativi, una targhetta in metallo. La targhetta viene fissata sul palo sotto l’ultimo cartello e riporta le seguenti informazioni: coordinate (UTM e geografiche), numero luogo di posa, gestore del sentiero, altitudine sopra il livello del mare, codice QR, numero di emergenza.

4. La tabella segnavia con la punta a forma di freccia nei colori rosso-bianco-rosso rappresenta l’elemento principale della segnaletica. Essa riporta informazioni relative alle mete di destinazione del sentiero, al numero del sentiero, al nominativo del gestore del sentiero e al tempo necessario per raggiungere le mete indicate. All’occorrenza, in caso di itinerari predefiniti possono essere riportati il nome dell’itinerario e i pittogrammi. Le tabelle segnavia sono installate in corrispondenza di tutti i punti di partenza e delle mete intermedie degli itinerari nonché in tutti i punti di diramazione degli itinerari. Le tabelle segnavia possono riportare informazioni di una o di due righe, in base al principio secondo cui più informazioni sulla stessa meta (nome, pittogramma, tempistica) devono essere riportate nella stessa riga.

5. La tabella segnavia semplificata è una tabella segnavia senza l’indicazione del tempo di percorrenza, che può essere installata in punti poco chiari di un sentiero per segnalarne in modo certo il percorso.

6. La tabella segnavia direzionale è una tabella segnavia di dimensioni ridotte a forma di freccia, senza alcuna indicazione, ad eccezione del nome del gestore del sentiero. Le tabelle segnavia direzionali sono installate nei punti in cui la segnaletica intermedia è insufficiente a segnalare il percorso del sentiero.

7. Le tabelle segnavia di escursioni integrano le normali tabelle segnavia e forniscono informazioni sul percorso di sentieri tematici o di sentieri specifici, che conducono a sentieri già provvisti di segnaletica e di tabelle segnavia. Le tabelle segnavia di escursioni possono essere realizzate anche con due frecce di direzione opposta.

8. Le tabelle supplementari riportano informazioni supplementari su tabelle quadrate e sono affisse sotto le tabelle segnavia. Esse segnalano eventuali pericoli e riportano informazioni sul luogo indicato, sul sentiero e sulle possibilità di sosta lungo il sentiero.

Art. 4
Segnaletica intermedia

1. La segnaletica intermedia è costituita dai segnavia che vengono solitamente apposti su rocce, alberi o pali di legno tra una tabella segnavia e l’altra per orientarsi meglio sul sentiero. I segnavia sono di colore rosso-bianco o rosso-bianco-rosso, con il numero del sentiero in colore nero nel campo bianco. Talvolta i segnavia possono anche avere la forma di una freccia direzionale per indicare meglio la direzione. Di regola la segnaletica intermedia viene apposta orizzontalmente.

Art. 5
Numerazione dei sentieri

1. Ogni sentiero è parte di un itinerario. Ogni itinerario è chiaramente identificato o da un numero di itinerario o da un segno caratteristico (simbolo). I sentieri alternativi e di collegamento possono essere segnalati anche con l’aggiunta di lettere (A, B, C). Il numero dell’itinerario è assegnato dal gestore del sentiero, con il coordinamento dell’AVS (Alpenverein Südtirol). I gestori dei sentieri comunicano alla Ripartizione provinciale Foreste, tramite il servizio di coordinamento dei sentieri dell’AVS, eventuali modifiche apportate alla numerazione dei sentieri o alla denominazione degli stessi.

Art. 6
Tempistica

1. Il tempo di percorrenza viene calcolato in base al diagramma del tempo di percorrenza svizzero, tenendo conto della distanza e del profilo altimetrico, a seconda della salita o della discesa.

Art. 7
Toponomastica

1. Per quanto riguarda l’uso delle lingue ufficiali della provincia di Bolzano, per i sentieri si applica il regolamento della toponomastica vigente sul territorio provinciale al momento dell’installazione della segnaletica.

Art. 8
Sostituzione delle tabelle segnavia

1. Le tabelle segnavia vengono sostituite quando non sono più leggibili o i pannelli in legno sono in cattivo stato di conservazione.

Art. 9
Rinvio

1. Dettagli e dimensioni degli elementi segnaletici sono riportati nell’allegato A alle presenti direttive.

2. Ulteriori indicazioni tecniche e possibilità di realizzazione e installazione delle tabelle segnavia e della segnaletica sono riportate nel manuale dei gestori dei sentieri, redatto di comune accordo dai medesimi.

Art. 10
Percorsi di mountain bike

1. Alla segnaletica dei percorsi di mountain bike si applica il manuale del Sistema di segnaletica degli itinerari per MTB dell’Alto Adige della Provincia autonoma di Bolzano.

2. La segnaletica dei percorsi di mountain bike è da intendersi come segnaletica supplementare, subordinata alle presenti direttive.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction Delibera 8 gennaio 2019, n. 13
ActionAction Delibera 29 gennaio 2019, n. 18
ActionAction Delibera 29 gennaio 2019, n. 31
ActionAction Delibera 29 gennaio 2019, n. 40
ActionAction Delibera 29 gennaio 2019, n. 48
ActionAction Delibera 5 febbraio 2019, n. 60
ActionAction Delibera 5 febbraio 2019, n. 62
ActionAction Delibera 12 febbraio 2019, n. 69
ActionAction Delibera 19 febbraio 2019, n. 89
ActionAction Delibera 19 febbraio 2019, n. 92
ActionAction Delibera 26 febbraio 2019, n. 113
ActionAction Delibera 26 febbraio 2019, n. 117
ActionAction Delibera 26 febbraio 2019, n. 130
ActionAction Delibera 26 febbraio 2019, n. 131
ActionAction Delibera 12 marzo 2019, n. 141
ActionAction Delibera 12 marzo 2019, n. 142
ActionAction Delibera 19 marzo 2019, n. 175
ActionActionAllegato 1
ActionAction Delibera 26 marzo 2019, n. 197
ActionAction Delibera 2 aprile 2019, n. 219
ActionAction Delibera 2 aprile 2019, n. 221
ActionAction Delibera 2 aprile 2019, n. 233
ActionAction Delibera 2 aprile 2019, n. 243
ActionAction Delibera 16 aprile 2019, n. 296
ActionAction Delibera 16 aprile 2019, n. 297
ActionAction Delibera 30 aprile 2019, n. 324
ActionAction Delibera 30 aprile 2019, n. 345
ActionAction Delibera 14 maggio 2019, n. 374
ActionAction Delibera 28 maggio 2019, n. 396
ActionAction Delibera 4 giugno 2019, n. 426
ActionAction Delibera 4 giugno 2019, n. 430
ActionAction Delibera 4 giugno 2019, n. 444
ActionAction Delibera 4 giugno 2019, n. 455
ActionAction Delibera 11 giugno 2019, n. 462
ActionAction Delibera 11 giugno 2019, n. 467
ActionAction Delibera 11 giugno 2019, n. 476
ActionAction Delibera 11 giugno 2019, n. 477
ActionAction Delibera 11 giugno 2019, n. 488
ActionAction Delibera 25 giugno 2019, n. 535
ActionAction Delibera 25 giugno 2019, n. 543
ActionAction Delibera 25 giugno 2019, n. 546
ActionAction Delibera 11 luglio 2019, n. 555
ActionAction Delibera 2 luglio 2019, n. 561
ActionAction Delibera 9 luglio 2019, n. 578
ActionAction Delibera 16 luglio 2019, n. 597
ActionAction Delibera 16 luglio 2019, n. 605
ActionAction Delibera 23 luglio 2019, n. 636
ActionAction Delibera 23 luglio 2019, n. 637
ActionAction Delibera 23 luglio 2019, n. 638
ActionAction Delibera 30 luglio 2019, n. 654
ActionAction Delibera 30 luglio 2019, n. 658
ActionAction Delibera 30 luglio 2019, n. 666
ActionAction Delibera 6 agosto 2019, n. 675
ActionAction Delibera 6 agosto 2019, n. 676
ActionAction Delibera 6 agosto 2019, n. 678
ActionAction Delibera 27 agosto 2019, n. 710
ActionAction Delibera 27 agosto 2019, n. 717
ActionAction Delibera 17 settembre 2019, n. 775
ActionAction Delibera 17 settembre 2019, n. 779
ActionAction Delibera 24 settembre 2019, n. 795
ActionAction Delibera 1 ottobre 2019, n. 809
ActionAction Delibera 15 ottobre 2019, n. 838
ActionAction Delibera 22 ottobre 2019, n. 850
ActionAction Delibera 29 ottobre 2019, n. 890
ActionAction Delibera 5 novembre 2019, n. 897
ActionAction Delibera 5 novembre 2019, n. 898
ActionAction Delibera 5 novembre 2019, n. 915
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico