In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 19 settembre 2017, n. 1003
Criteri per la concessione di agevolazioni per l'acquisto di veicoli elettrici (modificata con delibera n. 730 del 24.07.2018 e delibera n. 360 del 14.05.2019)

...omissis...

1. di approvare i criteri di cui all’allegato A per la concessione di agevolazioni per l’acquisto di veicoli elettrici;

2. di approvare lo schema di convenzione di cui all’allegato B, per disciplinare i rapporti tra la Provincia e i rivenditori di veicoli in riguardo alla concessione di agevolazioni per l’acquisto di veicoli elettrici;

3. di autorizzare il Direttore della Ripartizione provinciale Mobilità alla stipula delle convenzioni di cui al punto 2.

La presente deliberazione è pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Trentino – Alto Adige.

Allegato A

Criteri per la concessione di agevolazioni per l’acquisto di veicoli elettrici

Articolo 1
Ambito di applicazione

1. I presenti criteri disciplinano la concessione di agevolazioni per l’acquisto, anche mediante contratto di leasing con obbligo di riscatto (di seguito “leasing”), di veicoli elettrici, inclusi gli ibridi elettrici plug-in, in attuazione dell’articolo 19, comma 1, lettera a), nonché commi 2, 3 e 4, della legge provinciale 19 luglio 2013, n. 11, e successive modifiche.

2. Le agevolazioni sono concesse a soggetti pubblici e privati esclusivamente in forma di rimborso al rivenditore dei veicoli.

3. Finalità delle agevolazioni di cui ai presenti criteri è favorire il passaggio alle tecnologie e ai carburanti alternativi, allo scopo di ridurre le emissioni inquinanti del traffico e soddisfare le crescenti esigenze di tutela dell’ambiente e di contenimento dell’inquinamento atmosferico.

Articolo 2
Beneficiari

1. Beneficiari delle agevolazioni sono:

a) enti pubblici e organismi di diritto pubblico, associazioni e altre organizzazioni che non svolgono attività imprenditoriale e che esercitano la propria attività prevalentemente in provincia di Bolzano;

b) privati in possesso di patente di guida in corso di validità, di categoria non inferiore a B, che hanno la residenza in Alto Adige e che da almeno un anno non hanno ottenuto nessun incentivo per l’acquisto di un autoveicolo elettrico.

Articolo 3
Veicoli agevolabili

1. Sono agevolabili i seguenti tipi di autoveicoli elettrici, nuovi di fabbrica, per il trasporto di persone, appartenenti alla classe di veicoli M1, nonché per il trasporto di merci, appartenenti alle classi N1 e N2, ai sensi dell’allegato II, parte A, della direttiva 2007/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 settembre 2007, che istituisce un quadro per l’omologazione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, nonché dei sistemi, componenti ed entità tecniche destinati a tali veicoli («direttiva quadro»), con prima immatricolazione a partire dal 1° maggio 2017:

a) veicoli elettrici a batteria BEV (Battery Electric Vehicles);

b) veicoli elettrici a batteria con range extender (BEV con REX), con una capacità di batteria di almeno 15 kWh, che non producono più di 50 g di emissioni di CO2 per km;

c) veicoli elettrici a celle a combustibile H2 FCEV (Fuel Cell Electric Vehicles);

d) veicoli ibridi plug-in PHEV (Plug-In-Hybrid Electric Vehicles), che non producono più di 50 g di emissioni di CO2 per km.

Articolo 4
Tipologia ed entità dell’agevolazione

1. Ai fini della concessione dell’agevolazione nella forma di cui all’articolo 1, comma 2, la Provincia autonoma di Bolzano stipula convenzioni con i rivenditori di veicoli, con le quali gli stessi si obbligano ad applicare a ogni cliente che acquista un veicolo elettrico con le caratteristiche di cui all’articolo 3 una riduzione del prezzo di vendita in nome e per conto della Provincia, a titolo di incentivo, pari a:

a) euro 2.000,00 per l’acquisto di veicoli elettrici puri (BEV, FCEV) nonché di BEV con REX;

b) euro 1.000,00 per l’acquisto di veicoli ibridi plug-in.

2. La Provincia rimborsa al rivenditore un importo corrispondente alla riduzione di prezzo concessa ai sensi del comma 1.

3. La Provincia pubblica periodicamente sul proprio sito il prospetto aggiornato dei prezzi di listino dei veicoli elettrici agevolabili commercializzati dai rivenditori di automobili.

Articolo 5

(abrogato con delibera n. 360 del 14.05.2019)

Articolo 6
Presentazione del piano di finanziamento

1. Entro il 31 dicembre di ogni anno il rivenditore di automobili trasmette all’ufficio competente della Ripartizione provinciale Mobilità il piano di finanziamento, che riporta le vendite di veicoli elettrici programmate per l’anno successivo. Al piano di finanziamento deve essere allegato un prospetto aggiornato dei prezzi di listino dei veicoli elettrici agevolabili commercializzati dal rivenditore.

2. Il piano di finanziamento è valutato e autorizzato dalla Ripartizione provinciale Mobilità, tenuto conto delle risorse stanziate e disponibili e della quantità delle vendite programmate indicate nella domanda.

3. Nel caso in cui, nell’arco dell’anno, si rendessero eventualmente necessarie modifiche al piano di finanziamento, le stesse vanno notificate entro le scadenze del 30 aprile e del 30 settembre alla Ripartizione provinciale Mobilità, che le valuta di volta in volta ed eventualmente le autorizza, tenuto conto delle risorse disponibili.

Articolo 7
Rimborso, rendicontazione e liquidazione

1. Il rimborso dell’agevolazione provinciale anticipata dal rivenditore di automobili al/alla cliente al momento della stipula del contratto di acquisto o di leasing del veicolo elettrico avviene trimestralmente con provvedimento dell’ufficio provinciale competente.

2. Ai fini della liquidazione, il rivenditore trasmette all’ufficio provinciale competente in via telematica – entro le scadenze del 31 gennaio, 30 aprile, 31 luglio e del 31 ottobre di ogni anno – la seguente documentazione:

a) copia della fattura, da cui risulta la riduzione del prezzo di vendita nella misura di cui all’articolo 4, comma 1;

b) copia del documento d’identità del/della cliente;

c) copia della carta di circolazione, da cui risulta la prima immatricolazione del veicolo di nuova produzione, a nome del/della cliente o della società di leasing;

d) nel caso di leasing, copia del contratto di leasing;

e) le seguenti dichiarazioni rilasciate dal/dalla cliente prima della stipula del contratto di compravendita o di leasing:

1) delega irrevocabile all’incasso, con la quale il/la cliente autorizza il rivenditore di veicoli a riscuotere l’agevolazione ad esso/essa spettante erogata dalla Provincia;

2) dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi dell’articolo 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, e successive modifiche, sulla residenza o sede del/della cliente;

3) dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà ai sensi dell’articolo 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, da parte dei privati, con la quale essi dichiarano di non aver ottenuto nessun incentivo provinciale per l’acquisto di un autoveicolo elettrico da almeno un anno;

4) dichiarazione del/della cliente di essere consapevole del fatto che in caso di vendita o noleggio del veicolo elettrico prima della scadenza di un anno dalla prima immatricolazione, l’agevolazione provinciale sarà revocata;

5) nel caso di leasing, dichiarazione del/della cliente di essere consapevole del fatto che, in caso di mancato riscatto del veicolo alla scadenza del contratto, l’agevolazione provinciale sarà revocata;

f) elenco nominativo dei beneficiari per la pubblicazione ai sensi del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, e successive modifiche.

3. La liquidazione degli importi avviene in base al piano di finanziamento presentato dal rivenditore di automobili, previa verifica della congruità e legittimità della documentazione prodotta, entro il termine di 30 giorni, decorrenti dalla scadenza dei termini di cui al comma 2.

Articolo 8
Obblighi

1. I beneficiari si obbligano a non vendere o noleggiare i veicoli elettrici agevolati prima della scadenza di un anno dalla prima immatricolazione del veicolo.

2. I beneficiari si obbligano ad acquistare i veicoli elettrici agevolati alla scadenza del contratto di leasing.

Articolo 9
Controlli

1. Ai sensi dell’articolo 2, comma 3, della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17, e successive modifiche, la Ripartizione provinciale Mobilità effettua controlli a campione su almeno il 6 per cento delle domande ammesse. Le domande da sottoporre a controllo sono selezionate mediante sorteggio.

2. Fatto salvo quanto previsto al comma 1, l’ufficio provinciale competente può disporre le ulteriori verifiche ritenute necessarie.

3. In caso di accertate irregolarità verranno applicate le sanzioni previste dalla vigente legislazione.

4. In caso di dichiarazioni non veritiere o mendaci nella domanda di agevolazione o in qualsiasi altro atto o documento presentato o in caso di omissione di informazioni dovute, si applicano le disposizioni di cui all’articolo 2/bis e all’articolo 5, comma 6, della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17, e successive modifiche.

Articolo 10
Revoca

1. L’agevolazione è revocata, se dopo la sua liquidazione oppure durante il controllo a campione si accertasse che:

a) mancano i presupposti per la concessione;

b) sono state presentate false dichiarazioni;

c) in caso di leasing non è avvenuto il riscatto del veicolo alla scadenza del contratto;

d) non sono stati rispettati gli obblighi assunti di cui all’articolo 8, comma 1.

2. Nei casi di cui al comma 1, lettere a), b) e c), il beneficiario finale deve restituire direttamente alla Provincia l’intera agevolazione, maggiorata degli interessi legali.

3. Nei casi di cui al comma 1, lettera d), il beneficiario finale deve restituire direttamente alla Provincia l’agevolazione in proporzione al periodo di mancato rispetto dell’obbligo, maggiorata degli interessi legali.

Articolo 11
Norme transitorie

1. Le agevolazioni sono previste per i veicoli immatricolati a decorrere dal 1° maggio 2017.

2. Nel 2017 la domanda di cui all’articolo 6 può essere presentata anche per l’anno in corso. Il piano di finanziamento allegato alla domanda deve riferirsi al periodo dal 1° maggio al 31 dicembre 2017.

Allegato B ...omissis...

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction Delibera 10 gennaio 2017, n. 10
ActionAction Delibera 10 gennaio 2017, n. 19
ActionAction Delibera 10 gennaio 2017, n. 20
ActionAction Delibera 10 gennaio 2017, n. 21
ActionAction Delibera 17 gennaio 2017, n. 32
ActionAction Delibera 17 gennaio 2017, n. 52
ActionAction Delibera 24 gennaio 2017, n. 56
ActionAction Delibera 24 gennaio 2017, n. 71
ActionAction Delibera 31 gennaio 2017, n. 111
ActionAction Delibera 31 gennaio 2017, n. 113
ActionAction Delibera 31 gennaio 2017, n. 120
ActionAction Delibera 31 gennaio 2017, n. 123
ActionAction Delibera 14 febbraio 2017, n. 166
ActionAction Delibera 21 febbraio 2017, n. 199
ActionAction Delibera 21 febbraio 2017, n. 209
ActionAction Delibera 21 febbraio 2017, n. 212
ActionAction Delibera 21 febbraio 2017, n. 213
ActionAction Delibera 7 marzo 2017, n. 229
ActionAction Delibera 7 marzo 2017, n. 240
ActionAction Delibera 7 marzo 2017, n. 248
ActionAction Delibera 7 marzo 2017, n. 254
ActionAction Delibera 7 marzo 2017, n. 256
ActionAction Delibera 7 marzo 2017, n. 257
ActionAction Delibera 14 marzo 2017, n. 258
ActionAction Delibera 14 marzo 2017, n. 286
ActionAction Delibera 21 marzo 2017, n. 287
ActionAction Delibera 28 marzo 2017, n. 346
ActionAction Delibera 28 marzo 2017, n. 350
ActionAction Delibera 4 aprile 2017, n. 389
ActionAction Delibera 4 aprile 2017, n. 390
ActionAction Delibera 11 aprile 2017, n. 398
ActionAction Delibera 11 aprile 2017, n. 430
ActionAction Delibera 11 aprile 2017, n. 433
ActionAction Delibera 18 aprile 2017, n. 447
ActionAction Delibera 18 aprile 2017, n. 454
ActionAction Delibera 18 aprile 2017, n. 456
ActionAction Delibera 18 aprile 2017, n. 457
ActionAction Delibera 2 maggio 2017, n. 470
ActionAction Delibera 2 maggio 2017, n. 478
ActionAction Delibera 2 maggio 2017, n. 481
ActionAction Delibera 2 maggio 2017, n. 483
ActionAction Delibera 9 maggio 2017, n. 509
ActionAction Delibera 9 maggio 2017, n. 505
ActionAction Delibera 9 maggio 2017, n. 506
ActionAction Delibera 16 maggio 2017, n. 520
ActionAction Delibera 30 maggio 2017, n. 575
ActionAction Delibera 30 maggio 2017, n. 601
ActionAction Delibera 30 maggio 2017, n. 607
ActionAction Delibera 13 giugno 2017, n. 612
ActionAction Delibera 13 giugno 2017, n. 614
ActionAction Delibera 13 giugno 2017, n. 637
ActionAction Delibera 13 giugno 2017, n. 646
ActionAction Delibera 13 giugno 2017, n. 648
ActionAction Delibera 13 giugno 2017, n. 655
ActionAction Delibera 13 giugno 2017, n. 659
ActionAction Delibera 20 giugno 2017, n. 684
ActionAction Delibera 20 giugno 2017, n. 688
ActionAction Delibera 20 giugno 2017, n. 689
ActionAction Delibera 20 giugno 2017, n. 692
ActionAction Delibera 27 giugno 2017, n. 695
ActionAction Delibera 4 luglio 2017, n. 742
ActionAction Delibera 18 luglio 2017, n. 794
ActionAction Delibera 18 luglio 2017, n. 795
ActionAction Delibera 25 luglio 2017, n. 808
ActionAction Delibera 25 luglio 2017, n. 813
ActionAction Delibera 25 luglio 2017, n. 815
ActionAction Delibera 25 luglio 2017, n. 816
ActionAction Delibera 25 luglio 2017, n. 822
ActionAction Delibera 25 luglio 2017, n. 823
ActionAction Delibera 8 agosto 2017, n. 848
ActionAction Delibera 8 agosto 2017, n. 874
ActionAction Delibera 8 agosto 2017, n. 860
ActionAction Delibera 22 agosto 2017, n. 884
ActionAction Delibera 22 agosto 2017, n. 903
ActionAction Delibera 22 agosto 2017, n. 908
ActionAction Delibera 22 agosto 2017, n. 909
ActionAction Delibera 29 agosto 2017, n. 928
ActionAction Delibera 29 agosto 2017, n. 929
ActionAction Delibera 29 agosto 2017, n. 943
ActionAction Delibera 29 agosto 2017, n. 950
ActionAction Delibera 29 agosto 2017, n. 952
ActionAction Delibera 5 settembre 2017, n. 967
ActionAction Delibera 19 settembre 2017, n. 1003
ActionActionAllegato A
ActionActionAllegato B ...omissis...
ActionAction Delibera 19 settembre 2017, n. 1005
ActionAction Delibera 26 settembre 2017, n. 1008
ActionAction Delibera 26 settembre 2017, n. 1033
ActionAction Delibera 26 settembre 2017, n. 1034
ActionAction Delibera 26 settembre 2017, n. 1036
ActionAction Delibera 3 ottobre 2017, n. 1054
ActionAction Delibera 3 ottobre 2017, n. 1060
ActionAction Delibera 10 ottobre 2017, n. 1068
ActionAction Delibera 10 ottobre 2017, n. 1080
ActionAction Delibera 10 ottobre 2017, n. 1092
ActionAction Delibera 10 ottobre 2017, n. 1096
ActionAction Delibera 17 ottobre 2017, n. 1118
ActionAction Delibera 17 ottobre 2017, n. 1119
ActionAction Delibera 17 ottobre 2017, n. 1121
ActionAction Delibera 17 ottobre 2017, n. 1122
ActionAction Delibera 17 ottobre 2017, n. 1123
ActionAction Delibera 31 ottobre 2017, n. 1168
ActionAction Delibera 31 ottobre 2017, n. 1179
ActionAction Delibera 31 ottobre 2017, n. 1180
ActionAction Delibera 31 ottobre 2017, n. 1181
ActionAction Delibera 31 ottobre 2017, n. 1184
ActionAction Delibera 14 novembre 2017, n. 1229
ActionAction Delibera 14 novembre 2017, n. 1231
ActionAction Delibera 14 novembre 2017, n. 1246
ActionAction Delibera 21 novembre 2017, n. 1279
ActionAction Delibera 28 novembre 2017, n. 1313
ActionAction Delibera 28 novembre 2017, n. 1315
ActionAction Delibera 28 novembre 2017, n. 1322
ActionAction Delibera 5 dicembre 2017, n. 1343
ActionAction Delibera 5 dicembre 2017, n. 1344
ActionAction Delibera 5 dicembre 2017, n. 1345
ActionAction Delibera 12 dicembre 2017, n. 1366
ActionAction Delibera 12 dicembre 2017, n. 1382
ActionAction Delibera 12 dicembre 2017, n. 1387
ActionAction Delibera 12 dicembre 2017, n. 1388
ActionAction Delibera 12 dicembre 2017, n. 1390
ActionAction Delibera 12 dicembre 2017, n. 1393
ActionAction Delibera 12 dicembre 2017, n. 1395
ActionAction Delibera 12 dicembre 2017, n. 1401
ActionAction Delibera 12 dicembre 2017, n. 1405
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1407
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1412
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1413
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1415
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1421
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1422
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1434
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1435
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1441
ActionAction Delibera 19 dicembre 2017, n. 1448
ActionAction Delibera 28 dicembre 2017, n. 1480
ActionAction Delibera 28 dicembre 2017, n. 1497
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico