In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

b) Decreto del Presidente della Provincia 19 aprile 2017, n. 161)
Regolamento sulla riscossione coattiva delle entrate della Provincia autonoma di Bolzano

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 2 maggio 2017, n. 18.

Art. 9  (Oneri di funzionamento della riscossione a carico del debitore/della debitrice)

(1)  Al debitore/Alla debitrice vengono addebitati gli oneri di funzionamento e gli importi relativi al rimborso delle spese connesse allo svolgimento della riscossione coattiva. Gli oneri di funzionamento in favore della Società sono determinati in una percentuale complessiva pari al 6 per cento delle somme riscosse. Tale percentuale è sempre calcolata sugli importi iscritti a riscossione coattiva ai sensi dell’articolo 6. Gli oneri di funzionamento vengono addebitati al debitore/alla debitrice come segue:

  1. qualora l’incasso avvenga entro il termine di 60 giorni dal giorno di notifica dell’atto di ingiunzione di pagamento, gli oneri ammontano al 3 per cento delle somme riscosse;
  2. qualora l’incasso avvenga dal sessantunesimo giorno decorrente dal giorno di notifica dell’atto di ingiunzione di pagamento, gli oneri ammontano al 6 per cento delle somme riscosse. 6)

(2)  Agli oneri di funzionamento di cui al comma 1 si sommano gli importi relativi al rimborso delle seguenti spese:

  1. spese di notifica e di comunicazione di tutti gli atti relativi alla riscossione coattiva nella misura determinata con decreto dell’Assessore/Assessora provinciale alle finanze, da pubblicarsi sul Bollettino Ufficiale della Regione;
  2. spese relative alle procedure attivate, calcolate in base alle tabelle di cui al decreto ministeriale 21 novembre 2000. 7)

(3)  L’Assessore/Assessora provinciale alle finanze può, con decreto da pubblicarsi nel Bollettino Ufficiale della Regione, modificare le quote a carico del debitore/della debitrice relative agli oneri di funzionamento della riscossione e al rimborso delle spese di cui al presente articolo.

(4) Gli oneri di funzionamento determinati ai sensi del comma 1 si applicano a tutte le posizioni debitorie contenute nei flussi caricati positivamente ai sensi dell’articolo 6, comma 5, dal 1° gennaio 2020. Alle posizioni debitorie contenute nei flussi caricati positivamente prima del 1° gennaio 2020 continueranno ad applicarsi gli oneri di funzionamento previsti fino a tale data. 8)

6)
L'art. 9, comma 1, è stato così sostituito dall'art. 2, comma 1, del D.P.P. 2 dicembre 2019, n. 30.
7)
L'art. 9, comma 2, è stato così sostituito dall'art. 4, comma 2, del D.P.P. 7 dicembre 2018, n. 35.
8)
L'art. 9, comma 4, è stato aggiunto dall'art. 3, comma 1, del D.P.P. 2 dicembre 2019, n. 30.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionA
ActionActionB
ActionActionC
ActionActionD
ActionActiona) Legge provinciale 29 gennaio 2002, n. 1
ActionActionb) Decreto del Presidente della Provincia 19 aprile 2017, n. 16
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 2 (Definizioni)
ActionActionArt. 3 (Forme di gestione)
ActionActionArt. 4 (Gestione tramite Alto Adige Riscossioni Spa)
ActionActionArt. 5 (Responsabili del procedimento di riscossione coattiva)
ActionActionArt 6  (Predisposizione e trasmissione dei dati – approvazione delle liste di carico)
ActionActionArt. 7  (Sospensione immediata della riscossione)
ActionActionArt. 8  (Azioni cautelari ed esecutive – procedure concorsuali)
ActionActionArt. 9  (Oneri di funzionamento della riscossione a carico del debitore/della debitrice)
ActionActionArt. 10  (Modalità di riscossione)
ActionActionArt. 11  (Rateazione del pagamento)
ActionActionArt. 12  (Interessi dovuti su versamenti e rateazioni)
ActionActionArt. 13  (Riscossione coattiva di somme di modesto ammontare e rimborso delle somme indebitamente versate)
ActionActionArt. 14  (Inesigibilità)
ActionActionArt. 15  (Regole tecniche ed operative)
ActionActionArt. 16  (Disposizioni finali)
ActionActionArt. 17  (Abrogazione)
ActionActionArt. 18  (Entrata in vigore)
ActionActionc) Decreto del Presidente della Provincia 7 dicembre 2018, n. 35
ActionActiond) Decreto del Presidente della Provincia 2 dicembre 2019, n. 30
ActionActionE
ActionActionF
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico