In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

b) Decreto del Presidente della Provincia 19 aprile 2017, n. 161)
Regolamento sulla riscossione coattiva delle entrate della Provincia autonoma di Bolzano

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 2 maggio 2017, n. 18.

Art 6  (Predisposizione e trasmissione dei dati – approvazione delle liste di carico)

(1)  La creazione delle liste di carico relative alle posizioni da riscuotere tramite riscossione coattiva avviene a cura del/della Responsabile del procedimento di iscrizione del debito a riscossione coattiva delle entrate, con l’inserimento dei carichi all’interno del portale messo a disposizione dalla Società oppure, in casi eccezionali, mediante trasmissione degli stessi alla Società attraverso altre modalità.

(2)  Il formato delle liste di carico, le modalità e le regole da seguire, nonché il contenuto esatto di tali carichi sono concordati tra la Provincia e la Società.

(3)  In ogni caso i carichi trasmessi devono essere completi e contenere i dati esatti ed aggiornati. Salvo diversa previsione di legge, i crediti iscritti nei carichi devono essere certi, liquidi ed esigibili.

(4)  Una volta caricato il flusso, la Società verifica l’esito del caricamento e la eventuale presenza di anomalie. Queste ultime dovranno essere comunicate alla Provincia ed eventualmente corrette o, se necessario, le liste di carico dovranno essere nuovamente caricate.

(5)  Concluso positivamente il caricamento del flusso, prima della conferma dello stesso e della sua acquisizione definitiva, il/la Responsabile del procedimento di iscrizione del debito a riscossione coattiva deve effettuare un controllo definitivo del carico e trasmettere alla Società – a mezzo di posta elettronica PEC o con altra modalità prevista nella documentazione tecnica della Società – la c.d. minuta di carico, generata dal programma gestionale della riscossione e debitamente sottoscritta dal/dalla Responsabile, oppure da un suo sostituto/una sua sostituta o delegato/delegata, mediante firma digitale.  4)

(6)  La trasmissione alla Società del documento sottoscritto di cui al comma 5 comporta il passaggio in capo alla Società di tutte le operazioni successive, finalizzate alla riscossione coattiva delle posizioni trasmesse, e determina l’iscrizione del debito a riscossione coattiva.

4)
L'art. 6, comma 5, è stato così modificato dall'art. 2, comma 1, del D.P.P. 7 dicembre 2018, n. 35.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionA
ActionActionB
ActionActionC
ActionActionD
ActionActiona) Legge provinciale 29 gennaio 2002, n. 1
ActionActionb) Decreto del Presidente della Provincia 19 aprile 2017, n. 16
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 2 (Definizioni)
ActionActionArt. 3 (Forme di gestione)
ActionActionArt. 4 (Gestione tramite Alto Adige Riscossioni Spa)
ActionActionArt. 5 (Responsabili del procedimento di riscossione coattiva)
ActionActionArt 6  (Predisposizione e trasmissione dei dati – approvazione delle liste di carico)
ActionActionArt. 7  (Sospensione immediata della riscossione)
ActionActionArt. 8  (Azioni cautelari ed esecutive – procedure concorsuali)
ActionActionArt. 9  (Oneri di funzionamento della riscossione a carico del debitore/della debitrice)
ActionActionArt. 10  (Modalità di riscossione)
ActionActionArt. 11  (Rateazione del pagamento)
ActionActionArt. 12  (Interessi dovuti su versamenti e rateazioni)
ActionActionArt. 13  (Riscossione coattiva di somme di modesto ammontare e rimborso delle somme indebitamente versate)
ActionActionArt. 14  (Inesigibilità)
ActionActionArt. 15  (Regole tecniche ed operative)
ActionActionArt. 16  (Disposizioni finali)
ActionActionArt. 17  (Abrogazione)
ActionActionArt. 18  (Entrata in vigore)
ActionActionc) Decreto del Presidente della Provincia 7 dicembre 2018, n. 35
ActionActiond) Decreto del Presidente della Provincia 2 dicembre 2019, n. 30
ActionActionE
ActionActionF
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico