In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

g) Decreto del Presidente della Provincia 27 dicembre 2016, n. 351)
Riordinamento del Centro di sperimentazione Laimburg

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel supplemento straordinario n. 1 del B.U. 28 dicembre 2016, n. 52.

Art. 10 Struttura dirigenziale ed amministrativa

1. La struttura dirigenziale del Centro si articola come segue:

  1. la direzione del Centro;
  2. quattro strutture dirigenziali, denominati istituti e subordinati alla direzione.

2. Il/La responsabile di un istituto ha le competenze e il trattamento economico di un direttore/una direttrice d’area della Provincia. Se è dipendente provinciale, viene nominato/nominata in base alle disposizioni della legge provinciale 23 aprile 1992, n. 10, e successive modifiche, e al vigente contratto di comparto per il personale dirigenziale. Se è dipendente del Centro, viene nominato/nominata in base al regolamento per il personale del Centro o il regolamento interno relativo al personale

3. La struttura organizzativa del Centro è stabilita dal Direttore/dalla Direttrice del Centro nel rispetto delle seguenti direttive:

  1. La struttura organizzativa è articolata in settori omogenei; denominati settori e gruppi di lavoro.
  2. i 16 settori sono unità di coordinamento e gestiti da un coordinatore/una coordinatrice.

4. Il personale dirigente e coordinatore può delegare singole funzioni di gestione amministrativa e contabile al personale subordinato.

5. Il Centro predispone le direttive per il proprio personale dipendente nel rispetto del contratto collettivo di riferimento, ivi incluse le direttive per l’assunzione e il trattamento economico, che si basa sul trattamento economico del personale provinciale tenuto conto del mercato di lavoro.

6. Il trattamento economico del personale dirigente e coordinatore è determinato limitatamente al personale provinciale ai sensi del contratto di comparto per il personale della Provincia autonoma di Bolzano. Ai coordinatori/alle coordinatrici spetta un’indennità di coordinamento e ai responsabili dei gruppi di lavoro un’indennità di istituto ai sensi delle vigenti disposizioni provinciali in materia.

7. Al personale che presta la propria opera prevalentemente in modo itinerante o che comunque effettua continui spostamenti, possono essere messi a disposizione adeguati strumenti tecnici ed attrezzature, compresi i veicoli, per consentire la gestione dell’attività svolta fuori sede col minor dispendio di risorse. Il personale che è tenuto alla reperibilità fuori orario può utilizzare gli appositi strumenti tecnici e le attrezzature anche a fini personali dietro pagamento di una somma che copra i relativi costi del Centro.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionA Masi chiusi
ActionActionB Interventi a favore dell' agricoltura
ActionActionC Bonifica e ricomposizione fondiaria
ActionActionD Agenzia Demanio provinciale, Centro di sperimentazione Laimburg e servizio fitopatologico
ActionActiona) Legge provinciale 23 marzo 1981, n. 8
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 17 marzo 1983, n. 1
ActionActionc) DECRETO DELL'ASSESSORE PER L'AGRICOLTURA E LE FORESTE 28 maggio 1985
ActionActiond) LEGGE PROVINCIALE 4 dicembre 1986, n. 31
ActionActione) Legge provinciale 15 maggio 2013, n. 6
ActionActionf) Legge provinciale 15 aprile 2016, n. 8
ActionActiong) Decreto del Presidente della Provincia 27 dicembre 2016, n. 35
ActionActionArt. 1 (Centro di sperimentazione Laimburg)  
ActionActionArt. 2 (Beni e patrimonio)
ActionActionArt. 3 (Finanziamenti e entrate)
ActionActionArt. 4 (Coordinamento ed indirizzo)
ActionActionArt. 5 (Personale)
ActionActionArt. 6 (Statuto)  
ActionActionArt. 7 (Attività amministrative)
ActionActionArt. 8 (Successione)
ActionActionArt. 9 (Norme transitorie)
ActionActionArt. 10 (Abrogazione)
ActionActionArt. 11 (Entrata in vigore)
ActionActionSTATUTO DEL CENTRO DI SPERIMENTAZIONE   
ActionActionArt. 1 Denominazione, vigilanza e sede
ActionActionArt. 2 Finalità e compiti principali
ActionActionArt. 3 Organi
ActionActionArt. 4 Direttore/Direttrice del Centro
ActionActionArt. 5 (Attribuzioni e funzioni del Direttore/della Direttrice del Centro)
ActionActionArt. 6 Collegio dei revisori dei conti 
ActionActionArt. 7 Funzioni, attribuzioni e funzionamento del Collegio dei revisori dei conti
ActionActionArt. 8 Comitato scientifico
ActionActionArt. 9 Funzioni, attribuzioni e funzionamento del Comitato scientifico
ActionActionArt. 10 Struttura dirigenziale ed amministrativa
ActionActionArt. 11 Personale
ActionActionArt. 12 Esercizio finanziario, budget e bilancio d’esercizio
ActionActionArt. 13 Entrate
ActionActionArt. 14 Incassi e pagamenti
ActionActionArt. 15 Lavori, servizi e forniture
ActionActionArt. 16 Patrimonio e beni
ActionActionArt. 17 Servizio di cassa
ActionActionArt. 18 Soppressione del Centro
ActionActionArt. 19 Norme transitorie
ActionActionArt. 20 Entrata in vigore
ActionActionh) Decreto del Presidente della Provincia 27 dicembre 2016, n. 36
ActionActioni) Decreto del Presidente della Provincia 13 aprile 2018, n. 9
ActionActionj) Decreto del Presidente della Provincia 22 marzo 2019, n. 8
ActionActionk) Decreto del Presidente della Provincia 22 marzo 2019, n. 9
ActionActionE Zootecnia
ActionActionF Igiene dei prodotti alimentari
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico