In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

x') Contratto di comparto 22 dicembre 2015, n. 001)
Contratto di comparto sulle assunzioni a tempo determinato

Sottoscritto in data 5 febbraio 2016
(sulla base della deliberazione della Giunta provinciale dd. 22/12/2015, n. 1514)

 

1)
Pubblicato nel B.U. 1 marzo 2016, n. 9.

Art. 1 (Oggetto)

(1) Il presente contratto di comparto si basa sulle disposizioni della legge provinciale 19 maggio 2015, n. 6, articolo 9, e sul regolamento sull’assunzione del personale provinciale – Decreto del Presidente della Provincia 2 settembre 2013, n. 22 – su quelle di cui al decreto legislativo del 30 marzo 2001 n. 165, articolo 36, nonché sul decreto legislativo del 15 giugno 2015, n. 81, articoli da 19 a 29, al fine di introdurre disposizioni specifiche sui contratti di lavoro a tempo determinato in base alle situazioni ed esigenze della Provincia Autonoma di Bolzano. Questo contratto di comparto definisce anche la percentuale massima di tali contratti individuali di lavoro e la linea interpretativa condivisa sulle questioni strettamente connesse nonché la deroga ai termini di proroghe e rinnovi.

(2) Il presente contratto di comparto riguarda il personale assunto a tempo determinato su posti vacanti o fuori organico. È escluso il personale per cui non valgono i limiti di durata contrattuale di cui alle norme vigenti nonché il personale assunto con incarichi dirigenziali o quello a esso parificato.

(3) Il personale con un rapporto a tempo indeterminato per un orario inferiore al tempo pieno non è soggetto ai limiti di legge nel caso di aumento orario o di stipulazione di contratti di lavoro integrativi a tempo determinato.

(4) Il personale con un contratto di supplenza maggiore o uguale al 50 per cento dell’orario pieno non è soggetto ai limiti di legge nel caso di aumento orario o di stipulazione di contratti di lavoro integrativi a tempo determinato su posto vacante o fuori organico.

Art. 2  (Applicazione)

(1) In base alla struttura vigente degli inquadramenti del personale provinciale si considerano mansioni di pari livello e categoria legale quelle relative alla medesima qualifica funzionale, nonché quelle relative ai raggruppamenti di qualifiche I-III, IV-V, VI-VII, VIIter-VIII e VIII-IX. Le mansioni proprie delle categorie del personale amministrativo e del personale docente ed equiparato non sono considerabili mansioni di pari livello e categoria legale e pertanto i servizi svolti nelle due categorie non si sommano ai fini dei limiti temporali.

(2) Nell’ambito delle scuole, per il personale docente ed equiparato, la proroga dei contratti di lavoro a tempo determinato oltre i limiti previsti dall’ordinamento giuridico è consentita transitoriamente al fine di garantire la copertura dei servizi.

 

Art. 3  (Proroghe e rinnovi)

(1) In caso di rinnovi e al fine di salvaguardare la continuità dei servizi, nonché per maggiore semplicità di gestione dei contratti in scadenza, non si applicano nei confronti del personale provinciale a tempo determinato su posto vacante le interruzioni di cui all’articolo 21 comma 2 del decreto legislativo del 15 giugno 2015, n. 81.

Art. 4  (Numero complessivo dei contratti a tempo determinato)

(1) Il numero del personale a tempo determinato non può essere superiore al 30 per cento del personale a tempo indeterminato in servizio al 1° gennaio del rispettivo anno di calcolo.

Art. 5  (Norma transitoria)

(1) Gli incarichi al personale già in servizio a tempo determinato su posto vacante possono, nel quadro di pianificazione dei concorsi, essere prorogati fino allo svolgimento del relativo concorso o prova selettiva, al fine di salvaguardare la continuità dei servizi istituzionali, secondo le relative disposizioni del Regolamento di esecuzione sull’accesso all’impiego provinciale del 2 settembre 2013, n. 22.

Art. 6  (Norma finale)

(1) L’Amministrazione provinciale si impegna a una pianificazione costante e regolare dei concorsi e selezioni necessari a offrire al personale precario la possibilità di ottenere un impiego a tempo indeterminato. Le procedure selettive del personale docente provinciale e del personale a esso equiparato sono indette con regolarità e risultano già dalla relativa programmazione.

(2) Nel caso di entrata in vigore o di esistenza di disposizioni di legge o di contratto collettivo di più ampia deroga rispetto a quelle disciplinate nel presente contratto collettivo, trovano applicazione le prime.

(3) L’amministrazione provinciale informa almeno una volta l’anno le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello di comparto circa i posti vacanti disponibili e i rapporti di lavoro a tempo determinato.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionA Struttura dirigenziale
ActionActionB Disposizioni speciali concernenti servizi di settore
ActionActionC Assunzione in servizio e profili professionali
ActionActionD Disposizioni generali sullo stato giuridico dei dipendenti provinciali
ActionActionE Contratti collettivi
ActionActiona) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 13 agosto 1990, n. 17
ActionActionb) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 16 aprile 1991, n. 10
ActionActionc) Decreto del Presidente della Giunta provinciale 27 giugno 1991, n. 18
ActionActiond) Contratto collettivo 4 gennaio 1996
ActionActione) Contratto collettivo 18 dicembre 1998
ActionActionf) Contratto collettivo 13 aprile 1999 —
ActionActiong) Contratto collettivo 23 febbraio 2000
ActionActionh) Contratto collettivo 28 agosto 2001
ActionActioni) Contratto collettivo 25 marzo 2002
ActionActionj) Contratto di comparto 4 luglio 2002
ActionActionk) Contratto collettivo 3 ottobre 2002 —
ActionActionl) Contratto collettivo 9 dicembre 2002
ActionActionm) Contratto collettivo 13 marzo 2003
ActionActionn) Contratto collettivo 16 maggio 2003
ActionActiono) Testo unico del 23 aprile 2003
ActionActionp) Contratto collettivo 17 settembre 2003 —
ActionActionq) Contratto di comparto 5 novembre 2003 
ActionActionr) Contratto collettivo 13 luglio 2004
ActionActions) Contratto collettivo 6 dicembre 2004
ActionActiont) Contratto collettivo 7 aprile 2005 —
ActionActionu) Contratto collettivo 14 giugno 2005 —
ActionActionv) Contratto collettivo 4 agosto 2005
ActionActionw) Contratto collettivo 24 ottobre 2005
ActionActionx) Contratto collettivo 24 ottobre 2005
ActionActiony) Contratto collettivo 8 marzo 2006
ActionActionz) Contratto collettivo 21 giugno 2006
ActionActiona') Contratto collettivo 6 ottobre 2006 
ActionActionb') Contratto collettivo 5 luglio 2007
ActionActionc') Contratto collettivo 8 agosto 2007
ActionActiond') Contratto collettivo 8 agosto 2007
ActionActione') Contratto collettivo 8 agosto 2007
ActionActionf') Contratto collettivo 8 ottobre 2007
ActionActiong') CONTRATTO COLLETTIVO 17 maggio 2007
ActionActionh') Contratto collettivo 23 novembre 2007
ActionActioni') Contratto collettivo 12 febbraio 2008
ActionActionj') Contratto collettivo 22 aprile 2008
ActionActionk') Contratto collettivo 8 ottobre 2008
ActionActionl') Contratto collettivo 3 febbraio 2009
ActionActionm') Contratto di comparto 11 novembre 2009
ActionActionn') Contratto di comparto 24 novembre 2009, n. 0
ActionActiono') Contratto collettivo 24 novembre 2009
ActionActionp') Accordo24 novembre 2009
ActionActionq') Contratto di comparto
ActionActionr') Contratto collettivo 13 giugno 2013, n. 01
ActionActions') Contratto di comparto 27 giugno 2013
ActionActiont') Contratto collettivo intercompartimentale 26 gennaio 2015, n. 0
ActionActionu') Contratto collettivo 16 marzo 2015, n. 0
ActionActionv') Contratto di comparto 13 luglio 2015, n. 0
ActionActionw') Contratto di comparto 3 settembre 2015, n. 0
ActionActionx') Contratto di comparto 22 dicembre 2015, n. 00
ActionActionArt. 1 (Oggetto)
ActionActionArt. 2  (Applicazione)
ActionActionArt. 3  (Proroghe e rinnovi)
ActionActionArt. 4  (Numero complessivo dei contratti a tempo determinato)
ActionActionArt. 5  (Norma transitoria)
ActionActionArt. 6  (Norma finale)
ActionActiony') Contratto di comparto 19 luglio 2016, n. 0
ActionActionz') Contratto collettivo intercompartimentale 28 ottobre 2016, n. 0
ActionActiona'') Contratto collettivo 13 dicembre 2016, n. 001
ActionActionb'') Contratto di comparto 13 dicembre 2016, n. 0001
ActionActionc'') Contratto di comparto 20 febbraio 2018, n. 0
ActionActiond'') Contratto collettivo 21 dicembre 2016, n. 00001
ActionActione'') Contratto collettivo intercompartimentale 19 giugno 2018, n. 0
ActionActionf'') Contratto di comparto 27 settembre 2018, n. 00
ActionActiong'') Contratto di comparto 16 gennaio 2019, n. 0
ActionActionh'') Contratto di comparto 27 maggio 2019, n. 00
ActionActioni'') Contratto di comparto 11 giugno 2019, n. 0
ActionActionF Dotazioni organiche e ruoli
ActionActionG Divise di servizio
ActionActionH Cessazione dal servizio e relative provvidenze
ActionActionI Trasferimento di personale di altri enti
ActionActionJ Giunta provinciale
ActionActionK Consiglio provinciale
ActionActionL Procedimento amministrativo
ActionActionM Referendum ed elezione del Consiglio provinciale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico