In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 31 marzo 2015, n. 385
Compensi per ralatori e relatrici, moderatori e moderatrici, direttori e direttrici, tutor, supervisori e supervisore esterni in seminari, convegni, conferenze e corsi di formazione

1 Ambito di applicazione

La presente deliberazione si applica a tutti i corsi di formazione e di aggiornamento, convegni e conferenze, ad interventi di sostegno e/o accompagnamento, come per esempio supervisione, coaching, counseling organizzati dall’amministrazione provinciale mediante conferimento di incarichi a personale esterno.

Essa non si applica, pertanto, al personale stipendiato dalla Provincia sulla base di un rapporto di lavoro dipendente, per il quale continua a trovare applicazione la circolare del Direttore Generale n° 4 del 17.03.2015 con successive modifiche.

La presente deliberazione è da intendersi come direttiva per gli enti strumentali della Provincia, ivi comprese le scuole a carattere statale.

2. Definizione

2.1 Unità didattica

L’ora viene definita come unità didattica all’interno di un seminario/corso, composto da più unità.

Si intende un’ora di 60 minuti, con intervallo incluso.

2.2 Moderazione

Trattasi di un’attività nell’ambito di manifestazioni come per esempio convegni, discussioni, iniziative formative in cui la presenza di un moderatore o di una moderatrice rende determinante il buon esito dell’iniziativa stessa.

La figura del moderatore o della moderatrice è presente ed attiva per tutta la durata dell’iniziativa, conduce l’iniziativa, presenta i singoli punti del programma, li chiarisce e li commenta, riassume i risultati ed i punti chiave, modera la discussione e gestisce le situazioni critiche ecc.

Poiché la suddetta attività rappresenta un’attività professionale, si applicano i compensi previsti per attività di relatori/relatrici di cui al punto 4.1.

2.3 Direzione di corsi

Trattasi di attività prevalentemente organizzativa e di supporto, utile per il buon esito ed il positivo svolgimento dell’iniziativa stessa, consistente, prevalentemente, nella preparazione, nell’apertura e chiusura dell’iniziativa ed in altre attività collaterali.

2.4 Tutoring

Trattasi di attività relativa alla definizione degli obiettivi e dei contenuti dell’intervento formativo, alla preparazione, apertura e chiusura dello stesso ed anche alla valutazione della qualità. Il/La tutor è la persona di riferimento per tutte le richieste dei/lle partecipanti, riveste una posizione di coordinamento tra partecipanti, docenti e direttore/direttrice dell’intervento formativo. Il/La tutor effettua valutazioni intermedie e finali, supporta il/la direttore/direttrice nell’attuazione dei cambiamenti e prende parte a riunioni di monitoring e di coordinamento.

2.5 Interventi di sostegno e/o accompagnamento, come per esempio supervisione, coaching, counseling

Sono indirizzati a:

a) gruppi o teams;

b) persone singole con particolari e gravi problematiche lavorative;

c) dirigenti (coaching)

d) persone alla ricerca di lavoro, ossia persone con difficoltà di accesso al mercato del lavoro.

3. Disposizioni generali

3.1 Indicazioni di massima

Le presenti disposizioni regolano gli importi da corrispondere ai relatori e alle relatrici, ai moderatori e alle moderatrici, ai direttori e alle direttrici, ai/alle tutors esterni in seminari e convegni, conferenze e corsi di formazione organizzati dalle diverse strutture dell’amministrazione provinciale.

Si raccomanda l’osservanza dei principi generali di economicità, per il contenimento dei costi; l’ammontare dei compensi dovrà essere oggetto di trattativa con relatori e relatrici, moderatori e moderatrici tenendo conto del prezzo di mercato allo scopo di pattuire un importo adeguato, anche inferiore rispetto a quelli indicati di seguito, che costituiscono comunque sempre il limite massimo.

Eventuali comportamenti difformi od omissivi in tal senso sono da ascriversi alla responsabilità contabile-amministrativa dei/lle pubblici/che dipendenti e possibile oggetto pertanto di indagine da parte degli organi di controllo competenti.

4. Compensi massimi

4.1 Attività di docenza nell’ambito di interventi di formazione e seminari

4.1.1 Per ogni ora fino a Euro 75,00

4.1.2 Per giornata intera fino a Euro 534,00

Viene corrisposto il compenso per giornata intera qualora l’iniziativa duri almeno sette ore.

4.2 Attività di docenza nell’ambito di convegni e congressi

4.2.1 Conferenza con dibattito fino a Euro 273,00

4.3 Attività nell’ambito della metodologia

e-learning

Si prevedono, in prima applicazione, i seguenti compensi massimi, ove non sia richiesta la presenza in aula, per le ore di effettivo insegnamento o intervento:

a) funzione docente

compenso orario fino a Euro 62,00

b) funzione tutor

compenso orario fino a Euro 31,00

Ove invece sia prevista la presenza in aula, si applicano i compensi di cui al punto 4.1.

4.4 Compensi massimi per direttori e direttrici di corsi

4.4.1 Per mezza giornata fino a Euro 106,00

4.4.2 Per giornata intera fino a Euro 174,00

4.5 Compensi massimi per tutor

4.5.1 Per ogni ora fino a Euro 50,00

4.6 Casi eccezionali, materiale didattico e spese logistico-tecniche

4.6.1 E’ consentita una congrua maggiorazione dei compensi di cui ai punti 4.1, 4.2 e 4.3 fino ad un massimo dell’80 %, purché motivata dal curriculum del relatore e della relatrice, del moderatore e della moderatrice, che dev’essere in ogni caso allegato alla documentazione, dall’esperienza professionale, dalle referenze professionali acquisite, dalla specifica formazione e sempre in considerazione dei prezzi di mercato.

4.6.2 Per l’elaborazione di materiale di supporto alle lezioni e per specifiche ulteriori prestazioni e materiali come p.es. correzione di elaborati finali, elaborazione di questionari ecc., può essere concesso un adeguato compenso una tantum.

4.6.3 In situazioni particolarmente delicate e strategiche, quali ad esempio un processo di riorganizzazione, un accorpamento di strutture, l’inserimento di nuovi strumenti dirigenziali ecc., che necessitino dell’intervento di relatori/relatrici di spicco, che richiedano un compenso più elevato rispetto a quelli previsti, ma sempre in considerazione dei prezzi di mercato, questo intervento dev’essere approvato con un decreto dell’assessore o dell’assessora competente o dal consiglio d’amministrazione dell’ente che organizza l’iniziativa.

Tale compenso più elevato può essere giustificato anche nel caso di relatori o relatrici di particolare prestigio o dalla particolare qualificazione in materia.

4.6.4 Spese logistico-tecniche

In casi eccezionali per corsi di particolare natura, può essere previsto un congruo compenso anche per:

- il pagamento per la messa a disposizione di attrezzatura tecnico-scientifica;

- l’eventuale pagamento della relativa assicurazione;

- l’eventuale pagamento di personale per l’utilizzo della suddetta attrezzatura;

- lo sviluppo di fotografie, filmati;

- il trasporto delle o dei partecipanti dalla sede del corso alla sede dello svolgimento delle eventuali prove pratiche;

- l’eventuale predisposizione di un piano di sicurezza per sopralluoghi in ditte, cantieri e aziende.

I compensi indicati nella presente deliberazione sono da intendersi al lordo della ritenuta d’acconto e al lordo delle imposte prelevate alla fonte a soggetti che non hanno la propria residenza fiscale in Italia. I compensi indicati nella presente deliberazione sono da intendersi al netto dell’IVA.

5. Sostegno e/o accompagnamento, come per esempio supervisione, coaching, counseling

5.1 Condizioni

In caso di necessità è possibile un sostegno e/o accompagnamento, come per esempio supervisione, coaching, counselling, secondo una delle modalità previste al punto 2.5.

In particolare il sostegno e/o l’accompagnamento può essere avviato in uno dei seguenti casi:

a) per il superamento di situazioni problematiche piuttosto gravi e stagnanti nel rapporto delle collaboratrici e dei collaboratori tra loro e/o nei confronti degli/delle utenti;

b) per il sostegno di gruppi nuovi o di nuova formazione;

c) come sostegno nello specifico ambito professionale di competenza;

d) per la preparazione di gruppi di lavoro o di gruppi professionali alle nuove competenze;

e) per il primo inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro.

Il sostegno ai gruppi presuppone che vi sia, ogni volta, un numero di almeno 5-10 partecipanti.

Su richiesta può essere autorizzato un sostegno a gruppi di lavoro già esistenti, indipendentemente dal numero dei partecipanti.

5.2 Dimensione

Se compatibile con le esigenze di servizio, le unità possono durare una giornata.

Il progetto di accompagnamento va sottoposto a valutazione almeno in fase conclusiva, che può consistere in una relazione scritta resa al/la committente.

5.3 Compensi

Si applicano i compensi di cui al punto 4.1 della presente deliberazione.

6. Rimborso delle spese di viaggio, vitto ed alloggio

6.1 Le spese di viaggio, vitto e alloggio vengono rimborsate dall’Amministrazione dietro presentazione della relativa documentazione, nei limiti degli importi previsti dalla disciplina sul trattamento di missione per il personale provinciale.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction Delibera 13 gennaio 2015, n. 29
ActionAction Delibera 20 gennaio 2015, n. 56
ActionAction Delibera 20 gennaio 2015, n. 57
ActionAction Delibera 27 gennaio 2015, n. 94
ActionAction Delibera 27 gennaio 2015, n. 98
ActionAction Delibera 27 gennaio 2015, n. 106
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 127
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 128
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 130
ActionAction Delibera 3 febbraio 2015, n. 134
ActionAction Delibera 10 febbraio 2015, n. 166
ActionAction Delibera 24 febbraio 2015, n. 204
ActionAction Delibera 24 febbraio 2015, n. 207
ActionAction Delibera 3 marzo 2015, n. 229
ActionAction Delibera 3 marzo 2015, n. 231
ActionAction Delibera 10 marzo 2015, n. 275
ActionAction Delibera 17 marzo 2015, n. 299
ActionAction Delibera 17 marzo 2015, n. 302
ActionAction Delibera 24 marzo 2015, n. 347
ActionAction Delibera 24 marzo 2015, n. 351
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 385
ActionAction1 Ambito di applicazione
ActionAction2. Definizione
ActionAction3. Disposizioni generali
ActionAction4. Compensi massimi
ActionAction5. Sostegno e/o accompagnamento, come per esempio supervisione, coaching, counseling
ActionAction6. Rimborso delle spese di viaggio, vitto ed alloggio
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 389
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 394
ActionAction Delibera 31 marzo 2015, n. 390
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 419
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 422
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 423
ActionAction Delibera 14 aprile 2015, n. 435
ActionAction Delibera 21 aprile 2015, n. 470
ActionAction Delibera 28 aprile 2015, n. 486
ActionAction Delibera 28 aprile 2015, n. 505
ActionAction Delibera 5 maggio 2015, n. 522
ActionAction Delibera 5 maggio 2015, n. 524
ActionAction Delibera 5 maggio 2015, n. 532
ActionAction Delibera 12 maggio 2015, n. 543
ActionAction Delibera 12 maggio 2015, n. 558
ActionAction Delibera 19 maggio 2015, n. 573
ActionAction Delibera 9 giugno 2015, n. 651
ActionAction Delibera 9 giugno 2015, n. 699
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 703
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 712
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 713
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 714
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 721
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 733
ActionAction Delibera 16 giugno 2015, n. 734
ActionAction Delibera 23 giugno 2015, n. 743
ActionAction Delibera 30 giugno 2015, n. 784
ActionAction Delibera 30 giugno 2015, n. 796
ActionAction Delibera 7 luglio 2015, n. 808
ActionAction Delibera 7 luglio 2015, n. 816
ActionAction Delibera 14 luglio 2015, n. 830
ActionAction Delibera 14 luglio 2015, n. 832
ActionAction Delibera 14 luglio 2015, n. 834
ActionAction Delibera 21 luglio 2015, n. 842
ActionAction Delibera 28 luglio 2015, n. 869
ActionAction Delibera 28 luglio 2015, n. 873
ActionAction Delibera 28 luglio 2015, n. 890
ActionAction Delibera 11 agosto 2015, n. 923
ActionAction Delibera 11 agosto 2015, n. 924
ActionAction Delibera 25 agosto 2015, n. 979
ActionAction Delibera 25 agosto 2015, n. 990
ActionAction Delibera 1 settembre 2015, n. 1004
ActionAction Delibera 1 settembre 2015, n. 1013
ActionAction Delibera 1 settembre 2015, n. 1017
ActionAction Delibera 8 settembre 2015, n. 1022
ActionAction Delibera 8 settembre 2015, n. 1027
ActionAction Delibera 15 settembre 2015, n. 1047
ActionAction Delibera 15 settembre 2015, n. 1058
ActionAction Delibera 22 settembre 2015, n. 1096
ActionAction Delibera 22 settembre 2015, n. 1100
ActionAction Delibera 29 settembre 2015, n. 1104
ActionAction Delibera 29 settembre 2015, n. 1112
ActionAction Delibera 6 ottobre 2015, n. 1136
ActionAction Delibera 6 ottobre 2015, n. 1160
ActionAction Delibera 13 ottobre 2015, n. 1162
ActionAction Delibera 13 ottobre 2015, n. 1171
ActionAction Delibera 27 ottobre 2015, n. 1236
ActionAction Delibera 3 novembre 2015, n. 1251
ActionAction Delibera 3 novembre 2015, n. 1274
ActionAction Delibera 10 novembre 2015, n. 1275
ActionAction Delibera 10 novembre 2015, n. 1300
ActionAction Delibera 10 novembre 2015, n. 1301
ActionAction Delibera 17 novembre 2015, n. 1328
ActionAction Delibera 24 novembre 2015, n. 1358
ActionAction Delibera 1 dicembre 2015, n. 1366
ActionAction Delibera 1 dicembre 2015, n. 1373
ActionAction Delibera 9 dicembre 2015, n. 1407
ActionAction Delibera 9 dicembre 2015, n. 1420
ActionAction Delibera 15 dicembre 2015, n. 1438
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1475
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1492
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1517
ActionAction Delibera 22 dicembre 2015, n. 1544
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico