In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

n') Decreto del Presidente della Provincia 30 ottobre 2013, n. 341)
Regolamento recante la disciplina concorsuale per il personale dell’area medica e medico veterinaria e dell’area della dirigenza sanitaria del Servizio sanitario provinciale

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 12 novembre 2013, n. 46

Art. 6 (Nomina della commissione esaminatrice)

(1) Il Direttore ovvero la Direttrice del competente comprensorio sanitario, successivamente alla scadenza del termine per la presentazione delle domande di ammissione al concorso pubblico, nomina la commissione esaminatrice, che è composta da tre membri - uno dei quali designato dall’Assessore provinciale alla Sanità - scelti fra:

  1. dirigenti sanitari con incarico di direttore, appartenenti al profilo professionale e della disciplina oggetto del concorso pubblico;
  2. dirigenti sanitari con incarico di direttore, appartenenti al profilo professionale di una scuola equipollente di cui al decreto ministeriale 30 gennaio 1998, e successive modifiche, o di una disciplina affine di cui al decreto ministeriale 31 gennaio 1998, e successive modifiche;
  3. dirigenti sanitari del profilo professionale e della disciplina oggetto del concorso pubblico, in possesso di un’anzianità di servizio complessiva di almeno dieci anni;
  4. dirigenti sanitari appartenenti al profilo professionale di una scuola equipollente di cui al decreto ministeriale 30 gennaio 1998, e successive modifiche, o di una disciplina affine di cui al decreto ministeriale 31 gennaio 1998, e successive modifiche, in possesso di un’anzianità di servizio complessiva di almeno dieci anni.

(2) La funzione di presidente è assunta da uno dei componenti.

(3) Funge da segretario un impiegato amministrativo o un’impiegata amministrativa con qualifica funzionale non inferiore alla sesta.

(4) Per ogni componente della commissione esaminatrice è nominato un supplente.

(5) La composizione della commissione deve adeguarsi alla consistenza dei tre gruppi linguistici quale risulta dall'ultimo censimento ufficiale della popolazione nella Provincia autonoma di Bolzano e riferita all'ambito territoriale del singolo comprensorio sanitario, oppure, per quanto riguarda i servizi aziendali, all'ambito territoriale provinciale. Uno dei tre membri può appartenere anche al gruppo linguistico ladino.

(6) In caso di assoluta impossibilità di nominare una commissione composta ai sensi del comma 1, l'Assessore o Assessora provinciale alla Sanità può derogare alle norme sulla consistenza dei gruppi linguistici.

(7) Almeno un terzo dei componenti della commissione deve essere costituito da donne, salva motivata impossibilità.

(8) Per la misura e i criteri di attribuzione dei compensi spettanti ai componenti delle commissioni nonché per il rimborso delle spese di viaggio e trasferta e per l’accesso al servizio di mensa si applicano le disposizioni della legge provinciale 22 novembre 1988, n. 51, e successive modifiche.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionA Servizio sanitario
ActionActiona) LEGGE PROVINCIALE 23 agosto 1973, n. 28
ActionActionb) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 5 dicembre 1975, n. 55
ActionActionc) LEGGE PROVINCIALE 25 giugno 1976, n. 25 —
ActionActiond) LEGGE PROVINCIALE 17 gennaio 1977, n. 1
ActionActione) LEGGE PROVINCIALE 3 settembre 1979, n. 12
ActionActionf) Legge provinciale 2 gennaio 1981, n. 1
ActionActiong) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 14 luglio 1981, n. 25
ActionActionh) Legge provinciale 12 gennaio 1983, n. 3
ActionActioni) Legge provinciale 21 giugno 1983, n. 18
ActionActionj) LEGGE PROVINCIALE 28 giugno 1983, n. 19
ActionActionk) LEGGE PROVINCIALE 18 agosto 1983, n. 30
ActionActionl) LEGGE PROVINCIALE 17 aprile 1986, n. 15
ActionActionm) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 20 ottobre 1986, n. 20
ActionActionn) Legge provinciale 17 agosto 1987, n. 21
ActionActiono) LEGGE PROVINCIALE 12 maggio 1988, n. 19
ActionActionp) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 21 novembre 1988, n. 34
ActionActionq) Legge provinciale 22 novembre 1988, n. 51
ActionActionr) LEGGE PROVINCIALE 10 aprile 1991, n. 8
ActionActions) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 13 aprile 1992, n. 16
ActionActiont) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 13 aprile 1992, n. 17
ActionActionu) LEGGE PROVINCIALE 29 luglio 1992, n. 30
ActionActionv) LEGGE PROVINCIALE 10 novembre 1993, n. 22
ActionActionw) LEGGE PROVINCIALE 19 dicembre 1994, n. 13
ActionActionx) Legge provinciale 2 maggio 1995, n. 10 
ActionActiony) LEGGE PROVINCIALE 13 novembre 1995, n. 22 —
ActionActionz) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 23 aprile 1998, n. 12
ActionActiona') Legge provinciale 9 giugno 1998, n. 5
ActionActionb') DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 10 agosto 1999, n. 48
ActionActionc') Legge provinciale 4 gennaio 2000, n. 1
ActionActiond') Legge provinciale 5 marzo 2001, n. 7
ActionActione') DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 16 agosto 2001, n. 48
ActionActionf') Legge provinciale 5 novembre 2001, n. 14
ActionActiong') Decreto del Presidente della Provincia 11 ottobre 2002, n. 40
ActionActionh') LEGGE PROVINCIALE 2 ottobre 2006, n. 9
ActionActioni') DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 18 gennaio 2007, n. 11 —
ActionActionj') Decreto del Presidente della Provincia 30 marzo 2011 , n. 14
ActionActionk') Decreto del Presidente della Provincia 18 giugno 2013, n. 16
ActionActionl') Decreto del Presidente della Provincia 30 settembre 2013, n. 27
ActionActionm') Decreto del Presidente della Provincia 24 ottobre 2013, n. 30
ActionActionn') Decreto del Presidente della Provincia 30 ottobre 2013, n. 34
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 2 (Requisiti generali)
ActionActionArt. 3 (Bando di concorso)
ActionActionArt. 4 (Domanda di ammissione)
ActionActionArt. 5 (Non ammissione al concorso)
ActionActionArt. 6 (Nomina della commissione esaminatrice)
ActionActionArt. 7 (Svolgimento delle prove)
ActionActionArt. 8 (Adempimenti preliminari della commissione esaminatrice)
ActionActionArt. 9 (Criteri di valutazione dei titoli)
ActionActionArt. 10 (Equiparazione dei servizi)
ActionActionArt. 11 (Valutazione dell’attività svolta in base a rapporti convenzionali)
ActionActionArt. 12 (Valutazione di servizi e titoli equiparabili)
ActionActionArt. 13 (Servizio prestato all'estero)
ActionActionArt. 14 (Prova scritta)
ActionActionArt. 15 (Adempimenti della commissione)
ActionActionArt. 16 (Prova pratica)
ActionActionArt. 17 (Prova orale)
ActionActionArt. 18 (Valutazione delle prove d’esame)
ActionActionArt. 19 (Verbali del concorso)
ActionActionArt. 20 (Graduatoria generale)
ActionActionArt. 21 (Conferimento dei posti)
ActionActionArt. 22 (Validità della graduatoria)
ActionActionArt. 23 (Requisiti e prove d’esame per profili specifici)
ActionActionArt. 24 (Norme di rinvio)
ActionActionArt. 25 (Abrogazione di norme)
ActionActionArt. 26 (Entrata in vigore)
ActionActionAllegato A
ActionActionAllegato B
ActionActionAllegato C
ActionActionAllegato D
ActionActionAllegato E
ActionActionAllegato F
ActionActionAllegato G
ActionActionAllegato H
ActionActiono') Decreto del Presidente della Provincia 18 novembre 2013, n. 37
ActionActionp') Legge provinciale 19 giugno 2014, n. 4
ActionActionq') Decreto del Presidente della Provincia 25 luglio 2014, n. 26
ActionActionr') Legge provinciale 19 maggio 2015, n. 5
ActionActions') Legge provinciale 21 aprile 2017, n. 3
ActionActiont') Legge provinciale 21 aprile 2017, n. 4
ActionActionu') Decreto del Presidente della Provincia 26 giugno 2017, n. 21
ActionActionv') Decreto del Presidente della Provincia 7 agosto 2017, n. 27
ActionActionw') Decreto del Presidente della Provincia 7 agosto 2017, n. 28
ActionActionx') Decreto del Presidente della Provincia 16 agosto 2017, n. 30
ActionActiony') Decreto del Presidente della Provincia 1 settembre 2017, n. 33
ActionActionz') Decreto del Presidente della Provincia 1 settembre 2017, n. 35
ActionActiona'') Decreto del Presidente della Provincia 10 ottobre 2017, n. 37
ActionActionb'') Decreto del Presidente della Provincia 18 novembre 2019, n. 28
ActionActionB Medicina preventiva-assistenza sanitaria
ActionActionC Igiene
ActionActionD Piano sanitario provinciale
ActionActionE Salute mentale
ActionActionF Accordi di lavoro
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico