In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

a) Decreto del Presidente della Provincia 3 giugno 2013, n. 151)
Regolamento degli esami di fine apprendistato

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 11 giugno 2013, n. 24.

Art. 4 (Sessioni d’esame)

(1) Il/La presidente della commissione d’esame fissa, sentiti gli altri commissari, le date delle prove d’esame e il calendario del loro svolgimento, che vengono comunicati ai candidati e alle candidate.

(2) L’esame viene fissato di regola alla fine dell’anno scolastico. Se necessario, viene fissata una seconda sessione o vengono fissate più sessioni d’esame all’anno.

(3) Il/La presidente convoca i componenti della commissione d’esame per iscritto. Qualora uno/una dei componenti fosse impos-sibilitato/impossibilitata ad intervenire o si trovasse in una situazione di incompatibilità, è tenuto/tenuta ad avvertire il/la presidente, il/la quale deve provvedere alla sua sostituzione con il rispettivo membro supplente.

(4) Qualora anche il membro supplente non fosse disponibile alla data stabilita dal/dalla presidente, il coordinatore/la coordinatrice dell’area formazione professionale del dipartimento competente in materia di apprendistato nomina, a breve termine, un altro membro supplente. Nel caso in cui si trattasse di un componente di commissione di cui all’articolo 3, comma 2, lettere c) o d), vengono informate le parti sociali e per la carica di supplente vengono prese in considerazione prioritariamente le persone proposte dalle parti sociali ai sensi delle suddette lettere.

(5) La commissione decide se, per particolari esigenze tecniche o didattiche, sia il caso di cooptare un secondo/una seconda insegnante della scuola professionale o un esperto/un’esperta. Questa persona è componente a pieno titolo della commissione.

(6) Nel caso di apprendisti con diagnosi funzionale o certificazione ai sensi delle disposizioni vigenti questo secondo/questa seconda insegnante è un/un’insegnante di sostegno della rispettiva scuola. Questa persona è componente a pieno titolo della commissione per i rispettivi apprendisti e apprendiste sia per la parte teorica che per quella pratica degli esami di fine apprendistato in cui sono previsti obiettivi differenziati; agli esami in cui gli obiettivi sono quelli di classe essa è invece componente della commissione d’esame unicamente per la parte teorica.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionA
ActionActionB
ActionActionC
ActionActionD
ActionActionE
ActionActionF
ActionActionG
ActionActionH
ActionActionI
ActionActiona) Decreto del Presidente della Provincia 3 giugno 2013, n. 15
ActionActionArt. 1 (Ambito d’applicazione)
ActionActionArt. 2 (Ammissione all’esame)
ActionActionArt. 3 (Composizione della commissione d’esame)
ActionActionArt. 4 (Sessioni d’esame)
ActionActionArt. 5 (Articolazione dell’esame)
ActionActionArt. 6 (Svolgimento dell’esame)  
ActionActionArt. 7 (Valutazione delle prove d’esame e attestati)
ActionActionArt. 8 (Esclusione dall’esame)
ActionActionArt. 9 (Privatisti/privatiste)
ActionActionArt. 10 (Candidati e candidate residenti fuori provincia)
ActionActionArt. 11 (Norma derogatoria)
ActionActionb) Decreto del Presidente della Provincia 13 maggio 2021, n. 17
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Territorio e paesaggio
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico