In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

d) Decreto del Presidente della Provincia 5 dicembre 2012, n. 451)
Regolamento di esecuzione concernente il personale degli impianti a fune in servizio pubblico

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 11 dicembre 2012, n. 50.

Art. 5 (Compiti del tecnico responsabile/della tecnica responsabile.)

(1) Il/la T.R. svolge i seguenti compiti:

  1. provvede, ai sensi dell'articolo 21.1 del decreto del Presidente della Provincia 13 novembre 2006, n. 61, a redigere, sulla base dello schema tipo predisposto dall'Ufficio, il regolamento di esercizio per i nuovi impianti, contenente anche le modalità di recupero e soccorso dei passeggeri, adattandolo alle particolari esigenze di ogni singolo impianto, sentiti il concessionario, il/la progettista e la ditta costruttrice, e tenendo conto delle eventuali particolari cautele e modalità di esercizio prescritte dalla commissione di collaudo dell’impianto; per gli impianti esistenti il/la T.R. presenta all'Ufficio eventuali proposte di modifica per adeguare il regolamento a mutate esigenze tecniche o di esercizio;
  2. verifica che l’attrezzatura di soccorso utilizzata dalle eventuali squadre esterne sia compatibile con l’impianto;
  3. determina il numero delle e degli agenti necessari nei vari periodi di esercizio, attenendosi a quanto stabilito nel regolamento di esercizio;
  4. dà l'assenso all'impiego di personale non abilitato che svolga il tirocinio sull'impianto, subordinandolo alla continua presenza di personale abilitato, sotto la responsabilità del/della capo servizio;
  5. autorizza l'impiego del personale abilitato proposto dal concessionario, previo accertamento del possesso dei requisiti richiesti per lo svolgimento delle relative mansioni;
  6. trasmette al concessionario e al/alla capo servizio le eventuali osservazioni sul personale in servizio;
  7. esonera dal servizio, mediante ordine di servizio scritto trasmesso al concessionario, il personale che giudica non idoneo allo svolgimento delle mansioni ad esso affidate;
  8. assiste il/la capo servizio nell'addestramento del personale;
  9. completa o modifica, se necessario, eventualmente sentite le ditte costruttrici, le istruzioni per le operazioni di manovra dell’impianto, per le verifiche e prove previste nel regolamento di esercizio e quelle per la manutenzione ordinaria, e comunica al/alla capo servizio per iscritto le modalità della loro attuazione;
  10. effettua le prescritte verifiche e prove annuali, le verifiche e prove di riapertura dell'esercizio e quelle straordinarie per accertare lo stato di conservazione, di funzionamento e di sicurezza di tutte le parti dell'impianto;
  11. ispeziona, a propria discrezione o su richiesta del concessionario o del/della capo servizio, l'impianto nel periodo di esercizio, al fine di accertarne la sicurezza e la regolarità di funzionamento; le ispezioni avvengono periodicamente, almeno con frequenza mensile, e prevedono anche il controllo della regolare compilazione del libro giornale;
  12. deposita presso l'impianto ed invia all'Ufficio, entro 5 giorni dall’apertura dell’esercizio, copia dei verbali delle prove annuali di riapertura e straordinarie effettuate sull'impianto; sui verbali vanno annotate in particolare le prescrizioni impartite al concessionario ed al/alla capo servizio relative ai lavori da effettuare e le disposizioni di esercizio da seguire al fine di garantire la sicurezza e la regolarità dell'esercizio; il/la T.R. responsabile accerta infine l'ottemperanza a quanto prescritto;
  13. tiene i rapporti con l'Ufficio, dandone comunicazione al concessionario, per le questioni tecniche riguardanti la sicurezza e la regolarità dell'esercizio;
  14. conserva a disposizione dell'Ufficio copia di tutte le disposizioni, segnalazioni e prescrizioni di esercizio;
  15. accerta la regolare esecuzione dell' impalmatura delle funi e controfirma il verbale della relativa operazione;
  16. partecipa alle operazioni di cui al successivo comma 2;
  17. valuta le prove non distruttive effettuate sulle funi, sugli elementi e sulle strutture dell’impianto, traendone le necessarie conclusioni circa la possibilità di mantenere in servizio detti elementi;
  18. trasmette all'Ufficio, entro il termine di 5 giorni, la relazione sugli incidenti o sulle cause che abbiano compromesso o compromettano il regolare e sicuro esercizio dell'impianto;
  19. fissa le esercitazioni di soccorso sull’impianto.

(2) Il/la T.R. dirige personalmente le seguenti operazioni:

  1. verifiche e prove annuali per gli impianti a servizio continuo;
  2. verifiche e prove per la riapertura stagionale;
  3. verifiche e prove straordinarie;
  4. verifica dei collegamenti di estremità delle funi e dei punti delle stesse che, su indicazione del/della capo servizio o in base agli esami magnetoinduttivi, danno luogo a dubbi circa la loro efficienza, nonché verifica di quei tratti delle funi portanti che sono sottoposti a flessione ciclica;
  5. verifica di tutti quei componenti che, su indicazione del/della capo servizio, danno luogo a dubbi circa la sicurezza e la regolarità dell'esercizio;
  6. esercitazioni di soccorso con le squadre esterne;
  7. lavori per l’esecuzione delle teste fuse, ad eccezione di quelle per le quali viene rilasciata la dichiarazione di conformità ai sensi della direttiva 2000/9/CE.
ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionA Disciplina delle linee di trasporto funiviario
ActionActiona) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 8 maggio 2001, n. 21
ActionActionb) Legge provinciale 30 gennaio 2006, n. 1
ActionActionc) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 13 novembre 2006, n. 61
ActionActiond) Decreto del Presidente della Provincia 5 dicembre 2012, n. 45
ActionActionArt. 1 (Ambito di applicazione)
ActionActionArt. 2 (Concessionario e personale)
ActionActionArt. 3 (Obblighi del concessionario)
ActionActionArt. 4 (Nomina, sostituzione, rinuncia del tecnico/della tecnica responsabile)
ActionActionArt. 5 (Compiti del tecnico responsabile/della tecnica responsabile.)
ActionActionArt. 6 (Personale addetto all’esercizio degli impianti a fune)
ActionActionArt. 7 (Compiti del/della capo servizio)
ActionActionArt. 8 (Compiti del/della macchinista)
ActionActionArt. 9 (Compiti dell'agente)
ActionActionArt. 10 (Qualifiche, idoneità e rilascio dei certificati di abilitazione)
ActionActionArt. 11 (Esami)
ActionActionArt. 12 (Certificato di abilitazione)
ActionActionArt. 13 (Requisiti per ottenere il certificato di abilitazione)
ActionActionArt. 14 (Norme transitorie e abrogazione di norme)
ActionActionAllegato A
ActionActionAllegato B (articolo 11)
ActionActione) Decreto del Presidente della Provincia 28 dicembre 2017, n. 46
ActionActionf) Decreto del Presidente della Provincia 26 gennaio 2018, n. 2
ActionActionB Provvedimenti per la costruzione e la gestione di impianti funiviari
ActionActionC Provvedimenti per il trasporto di persone su strada
ActionActionD Disposizioni varie
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico