In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

Delibera 29 ottobre 2012, n. 1611
Proroga degli interventi previsti dalla legge 15 luglio 2009, n. 5, a favore delle persone che perdono il lavoro o che sono sospese dal lavoro

La Giunta Provinciale

Articolo 1 della legge regionale 15 luglio 2009, n. 5 e successive modifiche, prevede interventi a favore delle persone che perdono il lavoro o sono sospese dal lavoro.

Articolo 1, quinto comma della legge sopra citata dispone che le funzioni amministrative concernenti la realizzazione degli interventi sono delegate alle Province autonome di Trento e Bolzano che le esercitano nel rispetto dei principi e dei criteri stabiliti con regolamento regionale di esecuzione.

Con decreto del Presidente della Regione 28 luglio 2009, n. 5/L è stato emanato il regolamento di esecuzione sopra citato che prevede i principi per l’erogazione degli interventi previsti dalla legge regionale 15 luglio 2009, n. 5.

Articolo 1, terzo comma del regolamento regionale prevede che le modalità e i termini per la presentazione delle domande e per l’erogazione dei contributi sono stabiliti da ciascuna Provincia autonoma e che ogni Provincia autonoma individua altresì modalità e termini per il recupero delle somme indebitamente erogate.

Con delibera 28 settembre 2009, n. 2406, la Giunta provinciale ha stabilito i criteri per l’attuazione degli interventi previsti dalla legge regionale 15 luglio 2009, n. 5, e successivamente con delibera 9 novembre 2009, n. 2709 e con delibera 30 dicembre 2010, n. 2215, questi criteri sono stati modificati.

Articolo 2 della legge regionale 14 luglio 2011 n. 5, prevede che gli interventi, di cui all’articolo 1, commi 1, 2 e 3 della legge regionale 15 luglio 2009, n. 5 e successive modifiche, sono estesi a coloro che perdono il lavoro o sono sospesi dallo stesso tra il 1° settembre 2008 e il 31 dicembre 2011. Coloro che hanno già beneficiato di tali interventi, hanno potuto, in presenza dei requisiti previsti dal relativo regolamento regionale, beneficiarne anche nel 2011 per un periodo massimo di sei mesi nell’arco dell’anno o, con riferimento a coloro che sono sospesi dal lavoro, per il periodo massimo stabilito per l’anno 2010 da ciascuna Provincia autonoma.

Articolo 1 della legge regionale 21 settembre 2012, n. 5, prevede che gli interventi, di cui all’articolo 1, commi 1, 2, 3 e 6 della legge regionale 15 luglio 2009, n. 5 e successive modifiche, sono estesi a coloro che perdono il lavoro o sono sospesi dallo stesso tra il 1° settembre 2008 e il 31 dicembre 2012. Coloro che hanno già beneficiato di tali interventi, possono, in presenza dei requisiti previsti dal relativo regolamento regionale, beneficiarne anche nel 2012 per un periodo massimo di sei mesi nell’arco dell’anno o, con riferimento a coloro che sono sospesi dal lavoro, per il periodo massimo stabilito per l’anno 2010 da ciascuna Provincia autonoma.

delibera

a voti unanimi legalmente espressi:

1. a) nei confronti di coloro che rientrano nella previsione di cui all’articolo 1 della legge regionale 21 settembre 2012, n. 5, l’estensione tra il 1° settembre 2008 e il 31 dicembre 2012 degli interventi, di cui all’articolo 1, commi 1, 2, 3 e 6 della legge regionale 15 luglio 2009, n. 5 e successive modifiche. I periodi presi in considerazione sono i seguenti: dall’1/1/2012 al 30/06/2012 e dall’1/7/2012 al 31/12/2012.

b) Per l’anno di riferimento 2012, l’allegato della delibera della Giunta provinciale 28 settembre 2009, n. 2406 “Criteri per l’attuazione degli interventi previsti dalla legge 15 luglio 2009, n. 5, a favore delle persone che perdono il lavoro o che sono sospese dal lavoro” è modificato nel seguente modo:

- l’articolo 3, primo comma, lettera a) è modificato come segue: “Un’indennità pari a 876 € mensili”;

- l’articolo 3, primo comma, lettera c) è modificato come segue “Un’indennità oppure un’integrazione al reddito pari a 188 € mensili”;

- all’articolo 3, quarto comma, la seconda frase è modificata come segue: “Nel caso di lavoratori in cassa integrazione questo limite viene calcolato in ore e viene corrisposto fino ad un massimo di 1.100 ore in cassa integrazione.”

c) La scadenza per la consegna delle relative domande è il 31 marzo 2013. Tale scadenza è da considerarsi termine perentorio.

d) Per quanto non diversamente disciplinato nella presente delibera, si rinvia ai criteri espressamente approvati con delibera 28 settembre 2009, n. 2406 e successive modifiche.

2. La presente delibera viene pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione.

 

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionAction2019
ActionAction2018
ActionAction2017
ActionAction2016
ActionAction2015
ActionAction2014
ActionAction2013
ActionAction2012
ActionAction Delibera 9 gennaio 2012, n. 18
ActionAction Delibera 23 gennaio 2012, n. 75
ActionAction Delibera 23 gennaio 2012, n. 110
ActionAction Delibera 6 febbraio 2012, n. 164
ActionAction Delibera 6 febbraio 2012, n. 194
ActionAction Delibera 13 febbraio 2012, n. 203
ActionAction Delibera 27 febbraio 2012, n. 288
ActionAction Delibera 5 marzo 2012, n. 326
ActionAction Delibera 5 marzo 2012, n. 328
ActionAction Delibera 12 marzo 2012, n. 341
ActionAction Delibera 12 marzo 2012, n. 373
ActionAction Delibera 12 marzo 2012, n. 374
ActionAction Delibera 19 marzo 2012, n. 385
ActionAction Delibera 19 marzo 2012, n. 393
ActionAction Delibera 19 marzo 2012, n. 409
ActionAction Delibera 26 marzo 2012, n. 428
ActionAction Delibera 26 marzo 2012, n. 474
ActionAction Delibera 7 maggio 2012, n. 630
ActionAction Delibera 14 maggio 2012, n. 690
ActionAction Delibera 21 maggio 2012, n. 762
ActionAction Delibera 29 maggio 2012, n. 794
ActionAction Delibera 29 maggio 2012, n. 798
ActionAction Delibera 4 giugno 2012, n. 819
ActionAction Delibera 4 giugno 2012, n. 823
ActionAction Delibera 25 giugno 2012, n. 925
ActionAction Delibera 25 giugno 2012, n. 953
ActionAction Delibera 2 luglio 2012, n. 999
ActionAction Delibera 2 luglio 2012, n. 1008
ActionAction Delibera 9 luglio 2012, n. 1066
ActionAction Delibera 16 luglio 2012, n. 1093
ActionAction Delibera 16 luglio 2012, n. 1113
ActionAction Delibera 16 luglio 2012, n. 1114
ActionAction Delibera 23 luglio 2012, n. 1134
ActionAction Delibera 23 luglio 2012, n. 1135
ActionAction Delibera 23 luglio 2012, n. 1141
ActionAction Delibera 17 agosto 2012, n. 1202
ActionAction Delibera 17 agosto 2012, n. 1214
ActionAction Delibera 27 agosto 2012, n. 1220
ActionAction Delibera 27 agosto 2012, n. 1250
ActionAction Delibera 27 agosto 2012, n. 1283
ActionAction Delibera 3 settembre 2012, n. 1299
ActionAction Delibera 10 settembre 2012, n. 1324
ActionAction Delibera 10 settembre 2012, n. 1361
ActionAction Delibera 17 settembre 2012, n. 1385
ActionAction Delibera 17 settembre 2012, n. 1397
ActionAction Delibera 17 settembre 2012, n. 1406
ActionAction Delibera 24 settembre 2012, n. 1426
ActionAction Delibera 24 settembre 2012, n. 1427
ActionAction Delibera 24 settembre 2012, n. 1435
ActionAction Delibera 1 ottobre 2012, n. 1456
ActionAction Delibera 22 ottobre 2012, n. 1541
ActionAction Delibera 29 ottobre 2012, n. 1608
ActionAction Delibera 29 ottobre 2012, n. 1611
ActionAction Delibera 29 ottobre 2012, n. 1612
ActionAction Delibera 29 ottobre 2012, n. 1613
ActionAction Delibera 26 novembre 2012, n. 1757
ActionAction Delibera 26 novembre 2012, n. 1758
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1768
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1798
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1802
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1814
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1816
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1817
ActionAction Delibera 3 dicembre 2012, n. 1820
ActionAction Delibera 10 dicembre 2012, n. 1864
ActionAction Delibera 17 dicembre 2012, n. 1904
ActionAction Delibera 17 dicembre 2012, n. 1925
ActionAction Delibera 27 dicembre 2012, n. 2019
ActionAction2011
ActionAction2010
ActionAction2009
ActionAction2008
ActionAction2007
ActionAction2006
ActionAction2005
ActionAction2004
ActionAction2003
ActionAction2002
ActionAction2001
ActionAction2000
ActionAction1999
ActionAction1998
ActionAction1997
ActionAction1996
ActionAction1993
ActionAction1992
ActionAction1991
ActionAction1990
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico