In vigore al

RICERCA:

Ultima edizione

j) Decreto del Presidente della Provincia 13 novembre 2012, n. 381)
Linee guida per la predisposizione del masterplan per la realizzazione della rete d'accesso in fibra ottica nei comuni dell'Alto Adige

Visualizza documento intero
1)
Pubblicato nel B.U. 30 ottobre 2012, n. 44.

Art. 4 (Rilievo delle infrastrutture esistenti)

(1) Un passo fondamentale nella redazione del masterplan è il rilievo delle reti di infrastrutture presenti sul territorio che sono in grado di accogliere un cavo in fibra ottica.

(2) I cavi utilizzati per la realizzazione delle reti sono dielettrici e quindi i cavidotti nei quali sono già posati i cavi elettrici possono essere utilizzati per l’ulteriore posa di cavi in fibra ottica. I dati da rilevare per poter considerare l’utilizzo di una tubazione esistente sono i seguenti:

  1. dimensione del tubo di protezione;
  2. posizione planimetrica della tubazione;
  3. tubazione utilizzata oppure vuota;
  4. qualora vi sia già un altro cavo, bisogna evidenziare la tipologia del cavo (elettrica, fibra ottica, cavo in rame per telecomunicazioni, ecc.);
  5. proprietario dell’infrastruttura.

(3) Per la posa della fibra ottica si possono utilizzare i cavidotti (tubi di protezione) in cui sono già presenti cavi di tipo elettrico (collegamento degli utenti o la rete dell’illuminazione pubblica), oppure cavi in rame per telecomunicazioni.

(4) La rete fognaria può essere utilizzata per la posa di cavi in fibra ottica, ma – dati i particolari accorgimenti necessari – è bene limitarsi ad utilizzarla solo nel caso di collegamenti principali (ad es. capoluogo del comune con le singole frazioni).

(5) Per poter prendere in considerazione una tubazione, bisogna quanto meno eseguire un’ispezione sommaria della tubazione stessa, aprendo i pozzetti d’ispezione e verificando, almeno visivamente, le condizioni dell’infrastruttura (ad es. pulita, piena di terra, ecc.) e riportandone lo stato in un apposito database.

(6) La localizzazione delle singole tratte utilizzabili deve essere riportata su una planimetria georeferenziata e i dati devono essere resi disponibili per l’inserimento in un sistema GIS.

(7) Nella raccolta dei dati sulle infrastrutture esistenti è particolarmente importante evidenziare anche i piani di sviluppo delle reti che i singoli gestori hanno in programma di realizzare. Questo permette sicuramente una programmazione più razionale dello sviluppo della rete in fibra ottica.

ActionActionNorme costituzionali
ActionActionNormativa provinciale
ActionActionI Alpinismo
ActionActionII Lavoro
ActionActionIII Miniere
ActionActionIV Comuni e comunità comprensoriali
ActionActionV Formazione professionale
ActionActionVI Difesa del suolo - opere idrauliche
ActionActionVII Energia
ActionActionVIII Finanze
ActionActionIX Turismo e industria alberghiera
ActionActionX Assistenza e beneficenza
ActionActionXI Esercizi pubblici
ActionActionXII Usi civici
ActionActionXIII Ordinamento forestale
ActionActionXIV Igiene e sanità
ActionActionXV Utilizzazione acque pubbliche
ActionActionXVI Commercio
ActionActionXVII Artigianato
ActionActionXVIII Libro fondiario e catasto
ActionActionXIX Caccia e pesca
ActionActionXX Protezione antincendi e civile
ActionActionXXI Scuole materne
ActionActionXXII Cultura
ActionActionA Radiotelevisione Azienda Speciale della Provincia di Bolzano (RAS)
ActionActionB Provvidenze per attività culturali
ActionActiona) Legge provinciale 7 novembre 1983, n. 41
ActionActionb) LEGGE PROVINCIALE 13 marzo 1987, n. 5
ActionActionc) LEGGE PROVINCIALE 11 maggio 1988, n. 18
ActionActiond) LEGGE PROVINCIALE 7 agosto 1990, n. 17
ActionActione) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 1° aprile 1992, n. 15
ActionActionf) LEGGE PROVINCIALE 20 aprile 1993, n. 9
ActionActiong) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 4 marzo 1996, n. 13
ActionActionh) DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 19 aprile 2004, n. 14
ActionActioni) Legge provinciale 19 gennaio 2012, n. 2
ActionActionj) Decreto del Presidente della Provincia 13 novembre 2012, n. 38
ActionActionArt. 1 (Finalità)
ActionActionArt. 2 (Rilievo delle strutture)
ActionActionArt. 3 (Architettura della rete d’accesso)
ActionActionArt. 4 (Rilievo delle infrastrutture esistenti)
ActionActionArt. 5 (Rilievo delle reti in fibra ottica esistenti)
ActionActionArt. 6 (Stesura del masterplan)
ActionActionk) Legge provinciale 27 luglio 2015, n. 9
ActionActionC Tutela dei beni culturali
ActionActionD Istituzioni culturali
ActionActionE Archivio provinciale
ActionActionXXIII Uffici provinciali e personale
ActionActionXXIV Tutela del paesaggio e dell' ambiente
ActionActionXXV Agricoltura
ActionActionXXVI Apprendistato
ActionActionXXVII Fiere e mercati
ActionActionXXVIII Lavori pubblici, servizi e forniture
ActionActionXXIX Spettacoli pubblici
ActionActionXXX Urbanistica
ActionActionXXXI Contabilità
ActionActionXXXII Sport e tempo libero
ActionActionXXXIII Viabilità
ActionActionXXXIV Trasporti
ActionActionXXXV Istruzione
ActionActionXXXVI Patrimonio
ActionActionXXXVII Attività economiche
ActionActionXXXVIII Edilizia abitativa agevolata
ActionActionXXXIX Leggi di contenuto vario (Omnibus)
ActionActionDelibere della Giunta provinciale
ActionActionSentenze della Corte costituzionale
ActionActionSentenze T.A.R.
ActionActionIndice cronologico